Muore a due esami dalla laurea: UniSalento la proclama dottoressa

lunedì 23 luglio 2018
La giovane Giulia Romano, 22 anni, è deceduta lo scorso maggio a causa di un tumore.

Un destino avverso l'ha strappata alla sua giovane vita, ma ora l'Università presso cui studiava, Unisalento, ha deciso di conferirle comunque il titolo di dottoressa in lingue, culture e letterature straniere.

E' una storia tragica e dolce quella della 22enne Giulia Romano, appassionata di studi e pole dance, che lo scorso autunno ha scoperto di avere un tumore molto aggressivo alle ghiandole surrenali. Una forma rara, che purtroppo non le ha lasciato scampo.
A maggio poi l'epilogo straziante. Ora però, a distanza di qualche mese dalla sua dipartita, Unisalento le ha conferito comunque la laurea post mortem. La malattia, spietata, non le aveva permesso difatti di portare a termine gli studi, completando i due esami.
L'iniziativa di oggi, per quanto simbolica, cerca di restituire un po' di giustizia alla giovane donna. Questo è il primo caso nell'Università del Salento.
Tanti sui social i messaggi per Giulia nel sospirato giorno della laurea.

Altri articoli di "Università"
Università
11/12/2018
L’Università del Salento ospita oltre 80 ...
Università
04/12/2018
Il professor Giulio Avanzini, di Unisalento,  nello ...
Università
28/11/2018
Dono della famiglia del guardasigilli Grassi. Cerimonia di ...
Università
13/11/2018
Il Rettore Vincenzo Zara: «Momento irripetibile, da vivere nel migliore dei ...
Dai vecchi cartomanti alle sette new age: il “business della creduloneria” frutta milioni di euro anche nel ...
clicca qui