Tap, il sindaco di Melendugno chiede un incontro al ministro Costa

domenica 22 luglio 2018

Marco Potì chiede un incontro al ministro dell’Ambiente per discutere la riapertura della valutazione d’impatto ambientale.

Il sindaco di Melendugno, Marco Potì, chiede un incontro al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa con amministratori, associazioni, legali e tecnici del Salento per la riapertura della valutazione d’impatto ambientale relativa al progetto del gasdotto Tap.

Il primo cittadino scrive: “Caro ministro Costa, le chiediamo di voler riaprire la via e di riportare il progetto del microtunnel all'anno 2014, quando il punto di uscita del microtunnel era posizionato a oltre 50 metri, ‘sia a sud che a nord’ dagli ultimi ciuffi sparsi di Cymodocea e di procedere ad uno studio dettagliato del progetto prima di rispondere ad interrogazioni parlamentari, perché, in fin dei conti, chi è chiamato a decidere le sorti di un territorio, in termini di impatto ambientale, ha l'obbligo etico-morale di conoscere le carte e i progetti”. 

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
19/10/2018
L’avvocato Luigi Quinto è stato incaricato di ...
Ambiente
19/10/2018
Il ministro Costa è intervenuto oggi ad un evento ...
Ambiente
19/10/2018
Il consigliere comunale di Lecce attacca ...
Ambiente
18/10/2018
La delegazione melendugnese ha presentato il dossier ...
Una nuova patologia da postura sbagliata che si sta affermando nell’ultimo decennio. Esistono tutta una serie ...
clicca qui