Mare più accessibile con le nuove pedane per persone con disabilità

martedì 17 luglio 2018

Domani l’installazione di 125 metri lineari di pedana per consentire a tutti l’accesso al mare.

Saranno installate a partire da domani 18 luglio le pedane per la discesa a mare delle persone con disabilità: l’amministrazione comunale di Lecce, infatti, su sollecitazione dei cittadini, ha provveduto all’acquisto di 125 metri lineari di pedana per consentire a tutti l’accesso al mare. 

Le località interessate sono San Cataldo, Lungomare A. Vespucci con ulteriori ml.15 da aggiungere alla passerella preesistente installata di fronte all’Ostello della Gioventù; Spiaggiabella, Via Porto Rotondo con una passerella di ml.15; Torre Rinalda, Via Cuneo con ml. 35 e Torre Chianca, Via Filicudi con ml. 60.

“Abbiamo ritenuto opportuno – dichiara il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Alessandro Delli Noci – procedere all’installazione di nuove pedane e al prolungamento di quella esistente a San Cataldo per permettere alle persone con disabilità motorie di accedere alla spiaggia ed arrivare fino al bagnasciuga senza difficoltà. Un servizio necessario per le persone con disabilità e per i loro accompagnatori che appare indispensabile per offrire a tutti la possibilità di raggiungere il mare senza barriere e difficoltà”. 

foto repertorio. 

 

 

Altri articoli di "Società"
Società
13/11/2018
Il Comune invitato a Roma alla manifestazione nazionale ...
Società
12/11/2018
A Trepuzzi la cerimonia commemoratova: omaggio del Comune ...
Società
10/11/2018
Si è svolto questa mattina un presidio organizzato ...
Società
09/11/2018
Il decreto del leghista Pillon, passato in commissione ...
Giornata mondiale del diabete, a Lecce si posticipa a domenica: tutti in piazza per informarsi e avere una ...
clicca qui