Teatro Dei Luoghi Fest: in scena i classici di Shakespeare e Jarry

martedì 17 luglio 2018
Domani apre il sipario sul Teatro del Lemming e Alfonso Santagata: doppia replica tra il Convitto Palmieri e il castello aragonese di Acaya.

Attesa doppia replica per il Teatro del Lemming di Rovigo, la compagnia che ormai da decenni, sperimenta la possibilità di un teatro un cui il ruolo dell'attore e dello spettatore si confondono: lo spettatore diventa partecipante attivo dell'evento teatrale, vivendo un’esperienza radicale.
In scena mercoledì 18 luglio ore 21 e 22.15 (solo 30 spettatori a replica-prenotazione obbligatoria) al Convitto Palmieri di Lecce WS TEMPEST per la drammaturgia, musica e regia di Massimo Munaro. Terzo di un ciclo shakespeariano denominato Trilogia dell’acqua, lo spettacolo invita gli spettatori a ritessere la trama del racconto attraverso il filo della propria esperienza. Il naufragio nella memoria di Prospero/WS diventa, così, anche un naufragio nella mente dello spettatore.
Gli spettacoli di questa trilogia sono inoltre, ciascuno a suo modo, riflessioni metateatrali. Sviluppano cioè tre possibili ricerche intorno al senso e al modo di fare teatro oggi. Questi lavori invitano a prendere parte, a schierarsi. Perché il teatro può rappresentare ancora un'esperienza radicale, fondarsi, come accade in WS Tempest, su una nuova nozione di spazio, utilizzando tutti i piani possibili e tutti i gradi della prospettiva.
Il teatro, inoltre, può tornare a pensare allo spettatore come parte costitutiva della sua drammaturgia: qui gli spettatori, come già in Shakespeare, sono coautori del dramma. Lo sono per la loro presenza viva ed attiva, lo sono perché sta a loro ritessere il logos attraverso il filo della propria esperienza.

In scena:
Chiara Elisa Rossini, Diana Ferrantini, Alessio Papa, Maria Grazia Bardascino, Boris Ventura, Marina Carluccio, Katia Raguso, Alessandro Sanmartin. Elementi scenici Luigi Troncon, drammaturgia, musica e regia Massimo Munaro.

A seguire alle ore 21.00 (replica giovedì 19 luglio) il Castello Aragonese di Acaya ospita GLI UBU AD ACAYA tratto dal testo si Alfred Jarry per la regia Alfonso Santagata coprodotto da Compagnia Katzenmacher e Teatro Koreja. La Compagnia Katzenmacher, fondata da Alfonso Santagata, Claudio Morganti e Tullio Ortolani, nasce professionalmente nel 1979 con il debutto in gennaio dello spettacolo Katzenmacher, scritto e diretto da Alfonso Santagata. Il successo di critica che l’avvenimento consegue si rivela di tale importanza per la storia della Compagnia da caratterizzarne l’identità stessa.
Fra i protagonisti riconosciuti del rinnovamento della scena italiana, Alfonso Santagata sa coniugare la sperimentazione di nuovi linguaggi con la riscoperta della tradizione, attraverso la rilettura dei classici, la scrittura di testi originali, la valorizzazione della drammaturgia d’attore.

Alfred Jarry è stato un drammaturgo, scrittore e poeta francese. I testi di Jarry sono considerati tra i primi sul tema dell'assurdità dell'esistenza e hanno a che fare con il grottesco e il fraintendimento. La sua commedia più famosa, musicata da Claude Antoine Terrasse, è l'Ubu re, considerata caposaldo e vera e propria pietra miliare del teatro dell'assurdo.

Gli UBU, mostruosi e ridicoli, fantocci crudeli e idioti più degli uomini, trucidano i nobili della famiglia Venceslao per appropriarsi degli ori e delle corone. L’invenzione di lazzi e volgarità, di crudeltà e divertimento, accompagneranno lo spettatore verso la farsa nera degli UBU.
Dal seminario tenuto in dicembre a Koreja da Alfonso Santagata e l’incontro con gli attori di Koreja è nata una collaborazione per la produzione de GLI UBU AD ACAYA. È l’occasione per le due compagnie di ripercorrere il teatro di Jarry e la sua creatura UBU.
“Per toccare il carattere estremo della scrittura drammatica, spingo gli attori all’eccessività fisica, come si trattasse davvero per loro di essere marionette e ho costantemente in mente la favola semplicissima di Jarry: la favola di esseri innocenti e idioti che convivono con una grande violenza e una grande crudeltà. Per arrivare all’attitudine drammatica di un corpo che si trasforma in marionetta, bisogna addentrarsi in un lavoro problematico con l’ attore, mettere in moto i sentimenti e la memoria: il midollo, come dice Artaud. Ovvero, se non padroneggi il tuo ritmo interiore e non hai un tuo respiro, rispetto a questa marionetta gigante, sarà lei a bruciarti.”

Con: Giorgia Cocozza, Alessandra De Luca, Chiara Di Stefano, Carlo Durante, Anna Chiara Ingrosso, Sergio Licatalosi, Daria Panettieri, Emanuela Pisicchio, Mariarosaria Ponzetta, Alfonso Santagata
E con: Antonio Aluisi, Lian Cavalera, Francesco Calò, Valentina Miceli, Fabio Rosafio, Mariangela Sisinni, Sabrina Vergari e Federica Toni

Il Teatro dei Luoghi & Fineterra 2018 è realizzato con il sostegno di Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Fondo per lo sviluppo e la coesione 2014-2020, Unione Europea, Regione Puglia e dell’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, PiiiL Cultura, Teatro Pubblico Pugliese, Istituto Italiano di Cultura di Tirana, Polo Biblio Museale del Salento. In partnership con Provincia di Lecce, Soprintendenza archeologica belle arti e Paesaggio per le province di Brindisi, Lecce e Taranto, Comune di Lecce, Comune di Aradeo, Comune di Specchia, Città di Scutari, Città di Pristina, Città di Tirana, Cinema del Reale, Qendra multimedia, Code Partners, Teatri Oda, Caffè Letterario, SAC Salento di Mare e di Pietre.

Vista la vocazione fortemente turistica del Festival, quest’anno sono stati introdotti degli speciali QR-code sul catalogo con un collegamento diretto a Google Maps che guiderà gli spettatori nel luogo di ogni spettacolo.

BIGLIETTERIA
INGRESSO UNICO €8
GOLD CARD €25 Ingresso valido per tutti gli spettacoli

INGRESSO GRATUITO
Lo sguardo fuori; Niente ci fu; Risvegli; Cavalieri Erranti;

FUORI ABBONAMENTO
TECNO-FILÒ (Marco Paolini)
Ingresso unico €20
Possessori di Gold Card €15

INFO:
Info: 0832/242000 – 370/3035395
Cantieri Teatrali Koreja, via Guido Dorso, 70
www.teatrokoreja.it
Altri articoli di "Teatro"
Teatro
20/08/2018
Prosegue l’estate di eventi a Sannicola con "Teatro sotto le Stelle": ...
Teatro
19/08/2018
Secondo appuntamento di Mitika in collaborazione con il Centro Cultura Sociale e di ...
Teatro
17/08/2018
Teatro in vernacolo nella Villa Comunale, cassa armonica ...
Teatro
13/08/2018
Lunedì 13 agosto la rappresentazione scritta a ...
Una delle più comuni malattie della mucosa orale, riguarda il 20% della popolazione mondiale.  ...
clicca qui