La discarica di Cavallino minaccia la chiusura, rischio caos rifiuti

mercoledì 11 luglio 2018

La discarica di Statte è quasi satura e l'impianto di Cavallino rischia di dover cessare l'attività. Il sindaco: " I timori dell'amministrazione non sono stati ascoltati".

La discarica di Cavallino rischia di chiudere e ritorna il rischio caos rifiuti nel bel mezzo della stagione estiva. L'allarme è stato lanciato nelle scorse ore dal sindaco di Cavallino Bruno Ciccarese Gorgoni: “In data odierna Ambiente & Sviluppo, attuale gestore della piattaforma di trattamento RSU di Cavallino, ha inviato alle Amministrazioni Comunali interessate una nota in cui si comunica che, se non sarà indicata da parte della regione Puglia una nuova discarica per il conferimento dei rifiuti, sarà costretta a cessare l’attività.
Tale circostanza è conseguente alla decisione assunta da CISA S.p.A., che ha comunicato che la discarica di Statte è ormai quasi satura ed è quindi necessario abbattere i conferimenti giornalieri per gestire in maniera ottimale le volumetrie residue e la fase di chiusura dell’impianto. Quanto avvenuto rappresenta la materializzazione dei peggiori timori che questa Amministrazione aveva espresso in tempi non sospetti, evidenziando che l’intera provincia di Lecce è affetta da una grave carenza infrastrutturale di impianti di gestione rifiuti che la stanno facendo andare letteralmente alla deriva, abbandonandola al degrado socio-economico-ambientale.
Da anni questa Amministrazione si batte per far riammodernare la piattaforma di Cavallino, un impianto ormai obsoleto e fatiscente, scontrandosi con opposizioni di ogni tipo, che, proprio in ultimo, ad appalto ormai già aggiudicato, bloccano da mesi la sottoscrizione del contratto propedeutico all’inizio dei lavori, la cui realizzazione avrebbe scongiurato ogni emergenza”.

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
21/07/2018
Secondo i dati del monitoraggio di Arpa, è aumentata la concentrazione dell'alga ...
Ambiente
20/07/2018
Contestazioni nel corso della visita in Ateneo per un ...
Ambiente
19/07/2018
Il ministro all’agricoltura in visita in Puglia e sul ...
Ambiente
19/07/2018
Il Comune di Galatina ha ottenuto un importante ...
Il professor Mauro Minelli: “Chi nasce da parto cesareo può avere un microbiota non perfettamente ...
clicca qui