Vie chiuse per l'evento in piazza Libertini, Russo, Forza Italia: "Commercianti danneggiati"

domenica 8 luglio 2018
Il coordinatore cittadino di Forza Italia contesta le decisioni dell'amministrazione Salvemini per rispettare le norme di sicurezza durante gli eventi pubblici. 

"Via Trinchese completamente chiusa, divieti di transito ai negozianti e ai passanti.  Non vogliamo certamente essere contrari alle normative sulla sicurezza - spiega Luca Russo vice coordinatore enti locali Forza Italia - ma cosi come sono state attuate hanno di fatto compromesso tutte le attività e, soprattutto, penalizzato chi viene da fuori con pullman o camper o semplicemente in auto.

Crediamo che si possa rimediare, senza dover intaccare le norme sulla sicurezza, e trovare un punto comune per i prossimi avvenimenti.

In questi tre giorni di festa abbiamo assistito allo sfratto coatto degli ambulanti di p.zza Libertini, vie limitrofe deserte in qualsiasi orario del giorno e della sera con poche persone a passeggio, inoltre la sera per le persone non interessate all'evento e pressoché impossibile passeggiare o raggiungere ristoranti o bar del centro storico.

Aver deciso di fare il concerto in piazza Libertini ha messo in allarme molti fan, soprattutto quelli che magari arrivano da fuori Lecce e non vogliono rischiare il viaggio a vuoto o di non riuscire a raggiungere in tempo il posto.

Per questo chiediamo all'amministrazione di trovare una soluzione che possa si salvaguardare la sicurezza dei cittadini, ma anche salvaguardare le numerose attività che rischiano di chiudere in questi giorni di festa".

Altri articoli di "Politica"
Politica
12/11/2018
Nel consiglio odierno, tanti i temi discussi: Prima Lecce ...
Politica
12/11/2018
Il consigliere comunale e capogruppo di Fratelli ...
Politica
12/11/2018
Annullato l’incarico che era stato assegnato a Matteo ...
Politica
12/11/2018
Le nuove alberature rimpiazzano quelle vecchie e pericolanti abbattute a gennaio. ...
Grazie all’aiuto di un noto cardiologo del Centro Calabrese, con una lunghissima esperienza ospedaliera a ...
clicca qui