No Tap contro il ministro Lezzi: "Tradite le promesse elettorali"

venerdì 6 luglio 2018
La risposta del ministro: "Siamo al lavoro per stilare un'analisi su costi e benefici da sottoporre alla Lega".

Il Movimento No Tap attacca il Movimento Cinque Stelle e parla di “tradimento”. A scatenare le polemiche la notizia che la BERS (Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo) ha stanziato ingenti somme di denaro per finanziare la costruzione del gasdotto TAP e che il rappresentante italiano Filippo Giansante, che esprime la posizione del governo, si sia dimostrato favorevole all’opera.

“Che le promesse fatte in campagna elettorale dalla forza politica più votata, che parlava di giustizia, ambiente e cambiamento fossero soltanto una truffa, una menzogna, come quelle di TAP, era un timore, oggi è diventata realtà – si legge nella nota del movimento - è bene che il Premier Luigi di Maio faccia outing e con lui la ministra per il Sud Barbara Lezzi, dicendo che per loro TAP è una battaglia da sacrificare per il bene del loro progetto di Governo”.

La senatrice Lezzi si difende: “A proposito della questione riguardante il finanziamento della BERS a favore di TAP, non essendo intervenuta ancora alcuna decisione definitiva in nessun senso, il MEF deve onorare il trattato ereditato che impegna l'Italia ad agevolare autorizzazioni e ad agire in tutte le forme per non ostacolare l'opera – ha dichiarato - esiste un trattato internazionale ratificato da 5 anni. Al momento il movimento 5 stelle sta raccogliendo informazioni per un'analisi che riporti i costi e i benefici del progetto da sottoporre al comitato di conciliazione con l'altra forza politica con la quale siamo al governo. Se non esiste una decisione da parte del governo non possiamo bloccare un iter gia' avviato da altri. Il trattato ratificato dal Parlamento lega mani e piedi del nostro Paese ma per la soluzione della questione dobbiamo lavorare a monte e non a valle”.

Delle precisazioni, quelle espresse dal ministro per il Sud che non hanno placato le polemiche da parte dei No Tap: proseguono i botta e risposta sulla sua pagina Facebook.


 

Altri articoli di "Politica"
Politica
20/09/2018
Qualche distinguo anche nella maggioranza. Dal centrodestra ...
Politica
20/09/2018
Il "caso" sollevato da Repubblica: l'avvocato ...
Politica
20/09/2018
Il vicepresidente dell’Unione dei Comuni e sindaco di ...
Politica
19/09/2018
L’esponente del Pd, coinvolto nell’inchiesta ...
Oltre alle malattie cardiocircolatorie, bisogna approfondire quelle dell’apparato ...
clicca qui