Giornata dell’accoglienza: a Uggiano targa per ricordare la fratellanza tra popoli

domenica 1 luglio 2018

In occasione della giornata mondiale dell’accoglienza e del rifugiato, è stata collocata una targa all’ingresso del Palazzo Municipale. Il sindaco: “Per diffondere una cultura di fratellanza”.

In occasione della Giornata Mondiale dell'Accoglienza e del Rifugiato, organizzata dal Comune di Uggiano la Chiesa e dal Gus, per ricordare lo spirito ospitale della comunità locale, il sindaco Salvatore Piconese, insieme al consiglio comunale dei ragazzi, ha scoperto una targa, collocata all'entrata del Palazzo Municipale, con la dicitura "Città dell'accoglienza e della pace". E sulla targa, poi, sono raffigurate le 31 nazionalità, provenienti da tutto il mondo, ospitate nel Comune di Uggiano la Chiesa negli ultimi anni.

“Bisogna coltivare e diffondere – ha spiegato il sindaco Salvatore Piconese - il sentimento dell'accoglienza, e considerare i migranti degli uomini e delle donne che hanno il diritto alla vita, hanno diritto di avere, come tutti, una dignità umana. Per questo sono orgoglioso dell'ospitalità che la mia comunità ha dato a tanti di loro in questi anni, senza guardare il colore della loro pelle, il loro credo religioso o la nazionalità di provenienza. La fratellanza tra i popoli è un valore che va preservato e diffuso sempre, in particolare tra le giovani generazioni”.

Altri articoli di "Cultura"
Cultura
20/07/2018
Giovedì 26 luglio nel castello di Casamassella una ...
Cultura
20/07/2018
Domenica 22 luglio, alle ore 21, atrio di Palazzo Lubelli, ...
Cultura
18/07/2018
Nella giornata di oggi è arrivata la pubblicazione ...
Cultura
17/07/2018
Nella Città della Follia arriva il cantautore: giovedì, 19 luglio doppio ...
Il professor Mauro Minelli: “Chi nasce da parto cesareo può avere un microbiota non perfettamente ...
clicca qui