"Bat" il piccolo pipistrello salvato in extremis da una giovane leccese

domenica 24 giugno 2018
È stato salvato grazie all'intervento di una giovane leccese. È stato battezzato "Bat" ed è un piccolissimo pipistrello. La sua storia è stata raccontata dal consigliere comunale Andrea Guido: "Oggi la dottoressa Simona Potenza del Centro di Recupero Fauna selvatica di Calimera avrà un altro cucciolotto da assistere e da coccolare. Si tratta del piccolo Bat, un minuscolo pipistrello, trovato mentre giaceva inerme per terra, tratto in salvo dalla giovane Serenella Russo, che ringrazio di vero cuore per il nobile gesto. Nonostante l’aspetto non gradevole per molti e i pregiudizi che solitamente si hanno sui pipistrelli, sono animali estremamente funzionali al nostro ecosistema, dei veri e propri 'spazzini dell’aria' perché si nutrono di larve e piccoli insetti, soprattutto delle fastidiose zanzare".
Il consigliere Guido ha poi invitato chiunque dovesse imbattersi in un piccolo pipistrello in difficoltà a chiamare il Centro di Recupero Fauna selvatica di Calimera o la Lipu sezione di Lecce.
Altri articoli di "Animali"
Animali
18/09/2018
Lo straordinario avvistamento dei capodogli lo scorso 14 settembre. Il branco composto da ...
Animali
15/09/2018
L’animale, ritrovato sul ciglio della strada ad Avetrana è stato preso in ...
Animali
15/09/2018
Spettacolo meraviglioso questa mattina nella baia di ...
Animali
14/09/2018
La proposta dell'associazione Equisalento Passione Equestre ha suscitato l'interessa ...
Uno studio di Humanitas sostenuto da AIRC rivela nuove caratteristiche dei linfociti T nei tumori del polmone che, ...
clicca qui