Studente dislessico non ammesso agli esami, il Tar ribalta la decisione della scuola

mercoledì 20 giugno 2018

La famiglia ha presentato ricorso d’urgenza ai giudici salentini e oggi il ragazzo ha sostenuto la prima prova.

Era pronto agli esami di maturità, ma proprio nei giorni scorsi, quando si era ormai agli sgoccioli dalla fatidica data prevista per la prima prova, aveva appreso l'amara notizia di essere stato “non ammesso”. Una decisione amara per uno studente affetto da dislessia, e per questo la famiglia ha deciso di presentare ricorso al Tar Lecce affidandosi all’avvocato Luigi Renna, consulente legale dell’Associazione Italiana Dislessia e già presidente della sezione leccese

La vicenda, riportata dallo “Sportello dei Diritti” di Giovanni D’Agata, è accaduta in un istituto superiore della provincia di Brindisi.

Nel giro di pochissimi giorni il Tribunale Amministrativo ha accolto il ricorso in via cautelare: in mattinata il ragazzo ha sostenuto la prima prova. Nel decreto di sospensiva il Tar parla di “estrema gravità ed urgenza della situazione, tale da non consentire la dilatazione fino alla data della camera di consiglio”. La famiglia, dopo aver presentato la documentazione con relativa diagnosi dello studente, ha poi concordato un Piano Didattico Personalizzato (così come previsto dalla Legge) e sottoscritto congiuntamente al corpo docente. Laddove le misure pianificate però non dovessero risultare idonee al raggiungimento degli obiettivi scolastici prefissati, il piano didattico può e deve essere rivisto.

Ed è proprio a questo che si è appellata la famiglia. Nel ricorso redatto dall’avvocato Renna si legge che “La scuola ha inviato sì un sms alla famiglia per manifestare riserve sull’andamento scolastico, ma non ha mai adottato una misura alternativa tale da superare le criticità riscontrate. Le comunicazioni ai genitori si sono poi interrotte alla soglia del I quadrimestre -si legge ancora- peccando di quel monitoraggio costante che la norma in casi come questi impone”. 

Altri articoli di "Lecce"
Lecce
18/09/2018
Il chitarrista dei Negramaro rimane in coma farmacologico ...
Lecce
18/09/2018
Questa mattina Commissione Urbanistica itinerante per ...
Lecce
18/09/2018
Stessa sorte per una 21enne che ha tentato di trafugare dei ...
Lecce
18/09/2018
Sono in tutto 98 i conducenti sottoposti ai test da parte della Polizia ...
Uno studio di Humanitas sostenuto da AIRC rivela nuove caratteristiche dei linfociti T nei tumori del polmone che, ...
clicca qui