"Bomba d'acqua" a Ugento: un metro d'acqua in strada, provinciale chiusa per un'ora

martedì 19 giugno 2018
La violenta perturbazione nel pomeriggio di ieri.

Una nuova “bomba d'acqua” si è abbattuta nella giornata di ieri nella zona di Ugento. Particolarmente colpite la frazione di Gemini e la marina di Torre Mozza. La copiosa pioggia che si è riversata su centri abitati e campagne ha allagato in pochi minuti strade e scantinati creando notevoli disagi a residenti ed automobilisti.
La litoranea Torre San Giovanni- Torre Mozza è stata chiusa per circa un'ora a causa dell'acqua proveniente dalle strade di campagna trasformate in torrenti: un'auto con a bordo tre persone è rimasta bloccata al centro strada con l'acqua che saliva di livello nell'abitacolo ed è stato necessario l'intervento della Protezione Civile.
Nei centri abitati l'acqua piovana ha raggiunto un metro invadendo cantine e abitazioni. Alle situazioni d'emergenza hanno fatto fonte congiuntamente carabinieri, polizia locale e vigili del fuoco di Ugento.

Video e foto della Protezione Civile Ugento-Gemini-Marine

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
20/07/2018
È quanto emerge dalla conferenza odierna della Dia ...
Cronaca
20/07/2018
Contestazioni nel corso della visita in Ateneo per un ...
Cronaca
20/07/2018
Finisce in manette un 25enne di Corsano, arrestato in ...
Cronaca
20/07/2018
Il Comune ha approva il piano per l'assistenza degli ...
Condiloma, combatterlo e prevenirlo, il professore Carlo Foresta: "Il vaccino conviene sempre". I ...
clicca qui