Trofeo Ciolo 2018, dopo il successo si guarda al Mondiale

lunedì 18 giugno 2018

Panorami mozzafiato e sport, binomio vincente per la settima edizione del Trofeo Ciolo che si è tenuto ieri a Gagliano del Capo, quale gara nazionale valevole per il titolo regionale e interregionale di corsa in montagna.

Alla manifestazione, organizzata in collaborazione con la Regione Puglia, hanno preso parte oltre 400 atleti provenienti da tutta la Puglia e non solo. Tutti i concorrenti sono rimasti affascinati dalla spettacolare location e dalla particolarità di una corsa in montagna unica nel suo genere. Infatti nel Salento e solo in località Ciolo si può svolgere l’attività della corsa in montagna passando appunto dal mare e salendo fin su a Gagliano de Capo, trovando pendenze fino al 20-23%.

La gara si è svolta in serie. La prima gara riservata agli allievi e junior di km 5 ha visto primeggiare con facilità Colaci Francesco della Asd Atletica Capo di Leuca, davanti a Costantini Federico della Asd Tre Casali, Ricchiuto Lorena della Us Giovani atleti Bari, Pispero Gianluca della Polisportiva Bpp, e Palma Alessia della Abacus Villa Baldassarri.

Nella seconda gara, riservata alle Donne e agli Uomini Over 60 da km 8,5, Vignandel Eva della Asd Anb Fiamme Cremisi ha distaccato di un minuto la sorprendente Stefania Scatigna della Is Running, vincitrice del Trail di Porto Slvaggio e Urban Trail di Santa Maria di Leuca, e Carrino Maddalena del Team Pianeta Sport Massafra. Sempre nella seconda gara gareggiavano gli uomini over 60 con Minisgallo Salvatore della Saracenatletica, che ha avuto la meglio su Cocolo Giorgio della Asd Atletica Bitritto e Punzi Giovanni della Atletica Casalini.

L’ultima gara in programma era riservata agli under 55 con km 11.5. L’organizzatore e atleta Scarcia Gianluca già quattro volte campione italiano di categoria di corsa in montagna, della Asd Atletica Capo di Leuca ha vinto per distacco su Buffone Giuseppe della Asd Dojo Judo Running e Coroneo Emanuele della asd La Mandra Calimera.

L’occasione è stata propizia anche per testare il nuovo percorso in vista de Mondiale di corsa in montagna WMMRC 2019 in programma a settembre 2019, proprio a Gagliano de Capo.

Da subito inizieranno i preparativi per il Mondiale, occasione unica per l’atletica salentina e per tutto il territorio, anche nella prospettiva di una azione di promozione della destinazione Puglia nel mondo.

Fonte: Area comunicazione. 

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
20/09/2018
Allenamenti tutti i lunedì e giovedì nella ...
Altri Sport
18/09/2018
Il 22 e 23 settembre al tensostatico neretino un quadrangolare in ricordo del compianto ...
Altri Sport
17/09/2018
Sorteggio gironi di volley: la Showy Boys nel girone B ...
Altri Sport
16/09/2018
Si tratta di Palmiro Bissanti e Giuseppe Quarta della Società Mondo Nuovo di ...
Oltre alle malattie cardiocircolatorie, bisogna approfondire quelle dell’apparato ...
clicca qui