Scommesse e slot a meno di 500 metri da chiese e scuole, segnalati 75 esercizi

giovedì 14 giugno 2018

I titolari sono stati segnalati a Comuni e questura per violazione della normativa. 

Controlli a tappeto dei carabinieri a sale giochi, bar e rivendite di tutta la provincia per verificare il rispetto della normativa regionale che impone una distanza di almeno 500 metri dalle cosiddette strutture sensibili (scuole, chiese, case di cura, ecc.). In tutto sono state segnalate per violazione alla normativa ai Comuni di appartenenza e alla Questura ben 75 strutture tra Calimera, Castrì di Lecce, Maglie, Martano, Giurdignano, Corigliano d'Otranto, Minervino, Poggiardo, Bagnolo, Muro Leccese, Scorrano, Nociglia e Soleto. All'interno delle attività sono state riscontrare attività di scommesse sportive e la presenza di slot machine.

 

Altri articoli di "Lecce"
Lecce
19/06/2018
 I carabinieri di Brindisi hanno sgominato una ...
Lecce
19/06/2018
Le biciclette potrenno essere noleggiate attraverso un app ed utilizzate "a flusso ...
Lecce
19/06/2018
A Lecce invece deferito un 42enne accusato di aver rubato ...
Lecce
19/06/2018
La bambina di appena due anni e mezzo fu uccisa insieme ...
Operarsi non costa nulla, basta la prescrizione della visita ortopedica: poi lo specialista, se lo ritiene opportuno, ...
clicca qui