Rifiuti, controlli su utenze non domestiche: distribuito vademecum su corretto conferimento

mercoledì 13 giugno 2018

Il Comune ha avvisato che sono in corso le attività di controllo sul corretto conferimento rifiuti: distribuito alle attività commerciali e turistiche un vademecum.

Il Comune di Lecce avvisa che sono in corso le attività di controllo sul corretto conferimento dei rifiuti, la corretta esposizione delle attrezzature preposte alla raccolta differenziata, i comportamenti conformi da parte delle utenze non domestiche nei confronti delle regole dettate dagli uffici competenti.

Particolare attenzione sarà riservata a tutti quei comportamenti scorretti che vengono perpetrati a danno dell'immagine e del decoro delle vie cittadine ed in particolare sull'esposizione continuata dei contenitori e/o dei rifiuti fuori dalla fascia oraria consentita dal regolamento vigente in materia di rifiuti. Verranno sanzionati ad esempio tutti coloro che esporranno i cartoni la domenica e nelle ore notturne e mattutine, piuttosto che nelle ore pomeridiane infrasettimanali ovvero coloro i quali non utilizzano le attrezzature previste per la raccolta differenziata dei rifiuti. 

Già nell'anno 2017 il polo ambientale nucleo DEC in collaborazione con Monteco S.r.l. ha messo a punto un Vademecum, distribuito capillarmente a tutte le attività commerciali del Centro, che guida gli esercenti ai buoni comportamenti nei confronti della gestione dei rifiuti prodotti e che quest'anno viene riproposto.

“Con l'avvio della stagione estiva la città è chiamata a sopportare uno sforzo aggiuntivo in termini di produzione e smaltimento di rifiuti, in particolare da parte di utenze non domestiche, dovuto al maggiore afflusso di turisti e alla maggiore attività di negozi, bar, pub, pizzerie, ristoranti, alberghi – dichiara l'assessore all'Ambiente Carlo Mignone – A ciò è giusto che corrisponda uno sforzo da parte di tutti per tenere pulite le strade e le vie, in particolare nel centro storico, che devono essere decorose sia di notte che di giorno. Per questo il Comune farà i suoi controlli e dall'altra parte auspica che da parte dei commercianti ci sia collaborazione, in primis sul fronte del corretto conferimento dei rifiuti per la raccolta differenziata. Seguendo il vademecum distribuito già lo scorso anno e riproposto quest'anno non ci dovrebbero essere problemi. Come amministrazione non abbiamo alcun interesse a sanzionare, auspichiamo invece che collaborando tutti per una città più pulita potremo ridurre al minimo sia le sanzioni che le brutte “cartoline” a danno dell'immagine della città”.

 

 

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
20/07/2018
Contestazioni nel corso della visita in Ateneo per un ...
Ambiente
19/07/2018
Il ministro all’agricoltura in visita in Puglia e sul ...
Ambiente
19/07/2018
Il Comune di Galatina ha ottenuto un importante ...
Ambiente
18/07/2018
Il Capo dello Stato in visita al presidente azero ha ...
Condiloma, combatterlo e prevenirlo, il professore Carlo Foresta: "Il vaccino conviene sempre". I ...
clicca qui