“Un buon Mojito per restare”: musica live nel centro di Parabita

martedì 12 giugno 2018

Dal 14 giugno, tutti i giovedì d’estate, in piazza Umberto I, si avvicenderanno serate di musica e divertimento.

Gli ingredienti del cocktail sono già pronti: una piazza, un castello, una buona cena ed un calice per brindare all’estate che sta iniziando. “Un buon Mojito per restare”, quest’anno alla sua terza edizione, è un cartellone di musica live e performance artistiche che dal 14 giugno e per tutti i giovedì d’estate, fino a settembre, animerà Piazza Umberto I, nel centro storico di Parabita.

Una sfida che ha nel titolo stesso, con il suo scanzonato gioco di parole, un vero manifesto programmatico. Quello di chi vuole offrire un’alternativa a residenti e turisti per restare nei paesi dell’entroterra salentino anche d’estate, coccolati da bellezze architettoniche, tranquillità e bella gente, senza migrare necessariamente verso coste e marine per trovare divertimento. A curare la rassegna sono i ristoratori di Piazza Umberto I – il wine bar La Madre, la trattoria Lo Sturno e il bistrot Il Contenitore –  in collaborazione con l’associazione Barrio.

Al bando ogni concorrenza tra attività commerciali, dunque. La piazza di Parabita insegna che è la collaborazione il segreto per lavorare di più e meglio. Prima data giovedì 14 Giugno, a partire dalle 22, con la proposta dei Funky Jungle, quartetto di musica funk composto dalle sorelle Luisa Campa - voce e chitarra - e Luana Campa - basso e cori, da Sergio De Donno alla voce e Alessandro Pezzulla alla batteria, con un repertorio che comprende alcuni brani funk classici come Higher Ground e Play that funky music, fino a spaziare nel moderno funk con brani di artisti come Dua Lipa e Bruno Mars.

Altri articoli di "Musica"
Musica
20/06/2018
Protagonisti alcuni studenti del Conservatorio che, in ...
Musica
18/06/2018
Appuntamento domani sera con l’orchestra di Fiati del ...
Musica
15/06/2018
“I Mondiali del ’18” è la nuova canzone de La Municipàl, ...
Musica
14/06/2018
In previsione del grande afflusso di gente al Via Del Mare, ...
Operarsi non costa nulla, basta la prescrizione della visita ortopedica: poi lo specialista, se lo ritiene opportuno, ...
clicca qui