Mamma e figlia "devastano" la fioriera, il vicesindaco pubblica il video

domenica 10 giugno 2018
Denuncia pubblica del vicesindaco di Melendugno.

Strappare fiori da aiuole pubbliche e farne un mazzolino da portare a casa: un "hobby" diffuso ma decisamente fastidioso e poco rispettoso. Le piantine , private dei fiori, saranno inevitabilmente più brutte e a nulla saranno valsi gli sforzi - e i soldi- dei comuni per rendere strade e spazi pubblici più accoglienti. E così che il vicesindaco di Melendugno Simone Dima ha deciso di pubblicare il video in cui si vedono una donna e una ragazzina mentre saccheggiano alcune fioriere sul lungomare di San Foca: "quanto potrà costare un fiore: 1 euro o quanto?? Non riusciremo mai ad evolverci...la situazione è uguale nelle varie piazze Borgagne, Torre dell’Orso"
Altri articoli di "Fotonotizia"
Fotonotizia
20/02/2020
Rifiuti di ogni genere, cassette di plastica, polistirolo, ...
Fotonotizia
14/02/2020
La statua della Beata Vergine di Loreto resterà ...
Fotonotizia
14/02/2020
Cuori ovunque, angoli nascosti in cui è obbligatorio baciarsi e vicoli agghindati ...
Fotonotizia
05/02/2020
Iniziativa di solidarietà del coordinamento ...
Il prolasso dell’utero e della vescica è un problema che affligge milioni di donne. Il professor Antonio ...
clicca qui