Non versa l'assegno per il mantenimento del figlio, 43enne in manette

martedì 22 maggio 2018
L'uomo, residente a Ravenna, è stato condannato nel 2014 a nove mesi di carcere. 

Non versa l'assegno di mantenimento del figlio alla ex convivente e finisce in carcere. Un leccese di 43 anni, V.M., residente a Ravenna è stato raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dall'Ufficio Esecuzioni Penali del tribunale di Mantova che ha disposto la revoca dell’affidamento in prova provvisorio concesso nel febbraio di quest'anno.
La storia ha inizio nel 2010 a Mantova quando, dopo la separazione, l'uomo venne denunciato dalla ex convivente per avere omesso di versare al figlio minore il mantenimento mensile fissato in sede di separazione.
Il Tribunale di Mantova emise nei suoi confronti, a novembre 2014, la sentenza di condanna a nove mesi di reclusione e 900 euro di multa. Ieri il 43enne è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile e accompagnato nel carcere di Ravenna per scontare il residuo di pena.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
22/06/2018
Accolto il ricorso di Prefettura di Lecce e Viminale: nel ...
Cronaca
22/06/2018
L'uomo aveva trafugato in due giorni 16 volumi per un ...
Cronaca
22/06/2018
L’uomo dovrà scontare la pena definitiva di 3 ...
Cronaca
22/06/2018
È intervenuto il personale della stazione ...
Un errore fare affidamento su presunte innovazioni: le tecniche per la cura della malattia sono in via di ...
clicca qui