Tre appuntamenti per chiudere l’anno associativo dell’Azione Cattolica

domenica 20 maggio 2018

Tre appuntamenti, organizzati dall'Azione Cattolica Diocesana di Lecce, che sanciscono la fine dell'anno associativo. Veglia di preghiera, incontro di formazione e festa finale del 2 Giugno.

Tecnicamente si conclude un anno associativo, sebbene la parola “fine”, con l'Azione Cattolica, non trovi mai spazio. Perché per questa associazione, in piedi da ben 150 anni, semmai sarebbe più giusto parlare di “inizi” sempre nuovi e, soprattutto, dall'entusiasmo inesauribile. Il cammino dell'AC di Lecce targato 2017/2018, dunque, chiude in bellezza con ben tre appuntamenti rivolti sì ai propri tesserati, ma anche a simpatizzanti o cittadini curiosi di voler conoscere una “Bella Storia!”.

O meglio, “Una storia incredibile! Da 150 anni artigiani della vita!”. Questo il titolo conferito alle tre iniziative organizzate dalla presidenza diocesana leccese. “Nel pieno delle celebrazioni per i 150 anni dell'Azione Cattolica Italiana – fanno sapere i responsabili dei vari settori (Acr, giovani e adulti) assieme al presidente, Mauro Spedicati – anche la nostra associazione diocesana non vuole perdere l'occasione per continuare a fare memoria della propria storia, perché sia testimonianza viva per il servizio che rendiamo oggi nella Chiesa di Lecce. È nella preghiera, nella formazione e nell'incontro fraterno e gioioso che vogliamo ribadire di essere custodi di una storia incredibile, artigiani della vita, costruttori del futuro Presente!”.

Si comincia lunedì 21 maggio alle ore 20.30, a San Cataldo, con la veglia-rosario animata dal Settore Giovani. “Come ogni anno, i giovani di Azione Cattolica si ritroveranno sotto la Croce, davanti al mare, nel mese dedicato a Maria, per pregare il Rosario. Nel 150esimo compleanno dell’Azione Cattolica Italiana, il momento di preghiera sarà dedicato alle anime dei giusti, a tutti quegli uomini che, guidati dalla sapienza del Vangelo e sorretti dalla loro salda Fede, hanno compiuto grandi azioni, divenendo esempi d'amore per tutti noi”.

Venerdì 25 maggio, alle ore 19.00, presso l'antico Seminario di Piazza Duomo, a Lecce, previsto un dialogo con Pierluigi Castagnetti e mons. Michele Seccia, Arcivescovo Metropolita della diocesi leccese, sul tema “Aldo Moro e il destino della democrazia italiana”.

Sarà, questo, uno spunto di riflessione in vista dell'evento finale, programmato per il 2 giugno presso il Seminario estivo di Roca, a partire dalle ore 9.30, ovvero la Festa Diocesana per i 150 anni dell'Azione Cattolica Italiana. Come ogni anno, nel giorno della Festa della Repubblica, l'AC di Lecce si ritrova con tutte le proprie comunità parrocchiali per vivere momenti di condivisione, agape fraterna e divertimento. “Acierrini”, giovani e adulti, tutti insieme come una grande famiglia; o meglio, una “famiglia di famiglie”. Nell'occasione, avverrà pure la premiazione dei vincitori che hanno partecipato al Torneo di calcetto “AC CUP”, quest'anno giunto alla sua decima edizione ed organizzato dall'Ufficio Sport diocesano. 

Non mancheranno, durante l'estate, ulteriori iniziative previste nel ricco bacino di attività organizzate dall'Azione Cattolica di Lecce. Giochi estivi (detti anche “GREST”), Campi scuola, veglie di preghiera e via dicendo; ma questa è un'altra storia. Un'altra “Bella Storia”. 

Altri articoli di "Eventi"
Eventi
15/08/2018
Stasera l’Arena del Mare di Mancaversa (Via Riccione, Mancaversa – Taviano), ...
Eventi
14/08/2018
Il concerto questa sera a partire dalle 21 in piazza ...
Eventi
13/08/2018
Domani l’apertura dell’undena in preparazione della festa. Previsti anche un ...
Eventi
12/08/2018
La città di Castro è pronta ad accogliere ...
L’amnesia dissociativa transitoria fa dimenticare i bimbi in auto: un altro morto in Spagna. La psicoterapeuta ...
clicca qui