Banda di ladri fugge sui tetti, inseguiti e arrestati dai carabinieri

giovedì 17 maggio 2018
In tre avevano svaligiato tre abitazioni racimolando un bottino di gioielli e preziosi del valore di 40mila euro. 

Svaligiano tre abitazioni in poche ore e tentano la fuga sui tetti ma vengono acciuffati e arrestati dai carabinieri. E' accaduto questa mattina ad Alessano dove tre ladri in trasferta – probabilmente specializzati nei furti in casa – avevano deciso di fare incetta di preziosi e non solo.
In manette sono finiti Mica Jovanovic di 20 anni, Susanna Dzabiroski, anche lei 20enne e Angelica Nikolic di 19 anni, tutti residenti tra Roma e provincia ma di chiare origini straniere. I militari sono intervenuti dopo la segnalazione di uno dei proprietari di casa, un 42enne, che è riuscito a mettere in fuga la banda.
I tre si erano rifugiati sul tetto di una casa limitrofa e hanno tentato di scappare alla vista dei carabinieri che, invece, dopo un pericoloso inseguimento in cui hanno rischiato di cadere nel vuoto, sono riusciti a immobilizzarli. Nelle loro mani una federa piena di gioielli di oro , orologi, una playstation, millequattrocento euro e persino 31 boccette di smalto. Non solo: la banda di ladri era riuscita a svaligiare altre due abitazioni nelle ore precedenti rubando preziosi per un valore totale di 40mila euro.
La refurtiva è stata restituita ai proprietari mentre i tre sono stati condotti nel carcere di Lecce. Sono in corso indagini per chiarire se la banda è responsabile di episodi analoghi.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
23/09/2018
Denunciato per usura ed estorsione un 45enne di Poggiardo, ...
Cronaca
23/09/2018
Due donne sono state deferite per aver rivolto frasi ...
Cronaca
23/09/2018
Nei guai il titolare di un esercizio commerciale e il ...
Cronaca
23/09/2018
Nei guai anche altri due soggetti, che dovranno scontare le pene a loro carico. A ...
Cause scatenanti, percentuali di mortalità e precauzioni.   La storia di una paziente salentina morta ...
clicca qui