Lecce batte Firenze, meta top per l’estate: lo segnala Luxury Travel Magazine

domenica 13 maggio 2018

A riportare l’articolo: “Le migliori alternative agli hotspot italiani affollati quest'estate”, lo “Sportello dei Diritti” di Giovanni D’Agata.

Lecce e il Salento in vetrina tra le migliori “mete” per il turismo secondo una delle più apprezzate riviste internazionali specializzate in viaggi e turismo.

A rilanciare Luxury Travel Magazine rilancia la Terra d’Otranto, addirittura in cima nella classifica, tra “Le migliori alternative agli hotspot italiani affollati quest'estate” facendo un paragone con Firenze. Nella sua versione online si ricorda (qui) che se “Firenze è famosa nel mondo per essere la città rinascimentale d'Italia, tuttavia la città meno nota di Lecce vanta incredibili edifici barocchi e un'atmosfera giovane e vivace. La zona costiera circostante ospita incantevoli località balneari (Gallipoli, Otranto), mentre la campagna ha molte masserie (tipiche fattorie pugliesi) che producono vino, olive, formaggio e altro ancora. Qui i viaggiatori possono prendere lezioni di cucina intima in una delle masserie o gustare esclusivi piatti e degustazioni per far rinascere la loro fuga dal Rinascimento italiano.”

Ormai, rileva Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sono quotidiani i riconoscimenti e gli apprezzamenti di caratura internazionale per le amenità di Lecce e del Salento che dovrebbero indurre tutti gli operatori a continuare a garantire non solo un’offerta turistico ricettiva sempre più in grado di soddisfare ogni richiesta del turismo mondiale, ma anche la conservazione delle bellezze che rendono unica e così gradita questa realtà.

Altri articoli di "Turismo"
Turismo
21/05/2018
Il servizio in vigore dal 10 giugno in concomitanza con ...
Turismo
19/05/2018
Nei primi quattro mesi di quest’anno traffico ...
Turismo
17/05/2018
Sono solo tre le località pugliesi di cui due in ...
Turismo
15/05/2018
FlixBus dà il via ai nuovi collegamenti con Lecce e il Salento per ...
L'asma colpisce di più a causa dell'inquinamento. I consigli dello pneumologo Silvio Stomeo. Mancanza o ...