Encefalite da morbillo, 29enne al “Fazzi” in prognosi riservata: non era vaccinata

martedì 8 maggio 2018

Il caso emerso nei giorni scorsi. Si attendono le conferme dagli esami da parte del laboratorio di Epidemiologia molecolare del Policlinico di Bari.

Ricoverata in prognosi riservata per encefalite da morbillo. Si tratta di una donna salentina di 29 anni in cura da lunedì scorso presso il reparto Malattie infettive dell’ospedale leccese. Non era vaccinata contro il morbillo ed era già stata ricoverata a Galatina il 30 aprile scorso.

Il primo screening fa pensare all’encefalite causata dal morbillo, ulteriori certezze si avranno con gli esami che dovranno essere messi a punto dal laboratorio di Epidemiologia molecolare del Policlinico di Bari.

Altri articoli di "Lecce"
Lecce
19/03/2019
L'uomo stava attraversando la strada quando è stato travolto dall'auto condotta da ...
Lecce
18/03/2019
Il movimento presieduto dall'imprenditore Emilio Colaci ...
Lecce
18/03/2019
Tutti i partiti del centrodesta difendono le primarie e i ...
Lecce
18/03/2019
La candidata sindaco ribadisce la volontà al dialogo ...
La tomografia computerizzata coronarica ha fatto molti passi in avanti, ma il problema è affidarsi a macchinari ...
clicca qui