Premiato in Canada il documentario sulla centrale di Cerano

sabato 5 maggio 2018
Il film del leccese Corrado Punzi "Vento di Soave" ha vinto il premio della giuria al prestigioso Hot Docs Canadian International Documentary Festival di Toronto, il più autorevole festival di documentari del Nord America, in programma quest’anno nella città canadese dal 26 aprile al 6 maggio. Il documentario è inserito nella Official International Competition ed è in concorso come Best International Feature.

Il documentario, che racconta della vita accanto alla centrale a carbone di Cerano, è stato premiato con la seguente motivazione: “Con la sua epopea e i dettagli personali, questa sottile esposizione del degrado ambientale conquista gli spettatori con l'inaspettata potenza di composizioni eleganti e spirito pungente".
Prodotto dalla Fluid Produzioni di Davide Barletti e dal collettivo cinematografico Muud Film (di Mattia Soranzo, Mattia Epifani e Corrado Punzi), “Vento di soave” ha ottenuto i finanziamenti del Regional Film Fund della Regione Puglia e il sostegno di Apulia Film Commission. Il film è stato realizzato anche grazie al contributo di: Asl Brindisi, Arci Lecce, Unione dei Comuni di Andrano, Diso e Spongano, Comune di Trepuzzi.
Vento di Soave ha una troupe di altissimo livello e tutta pugliese che vede il giornalista Stefano Martella come coautore del film insieme allo stesso Punzi. La sceneggiatura è stata firmata dal regista in collaborazione con Francesco Lefons, il suono della presa diretta a cura di Gianluigi Gallo e il montaggio di Cristian Sabatelli.
Altri articoli di "Cinema"
Cinema
31/07/2018
Katherine Kelly Lang ha annunciato le riprese di ...
Cinema
30/07/2018
Nella frazione di Lecce si conclude la terza ...
Cinema
16/07/2018
Oggi, alle 20.30, nel castello di Corigliano incontri, ...
Cinema
15/07/2018
Dal 18 al 21 luglio a Specchia prenderà vita la ...
L’amnesia dissociativa transitoria fa dimenticare i bimbi in auto: un altro morto in Spagna. La psicoterapeuta ...
clicca qui