Al 4° Circolo al via il Montessori Day: innovazione, intercultura e robotica educativa

venerdì 4 maggio 2018

Domani, 5 maggio, due appuntamenti nel nome di Maria Montessori: incontro con lo scienziato Mario Valle, specializzato nella relazione tra nuove tecnologie e metodo Montessori.

Domani è Montessori Day al 4° Circolo di Lecce. In occasione del 10° anniversario dell’istituzione della sezione di scuola dell’infanzia e dell’unica classe di scuola primaria pubblica di tutta la Provincia di Lecce con Metodo Montessori, si approfondiranno le tematiche legate al mondo Montessori in relazione alle nuove tecnologie e all’intercultura. Il Metodo di differenziazione didattica, nonostante abbia visto la luce nei primi del ‘900, è difatti tutt’ora tra i più diffusi al mondo grazie anche alla prospettiva contemporanea che, partendo dalle basi del Metodo didattico scientifico messo a punto da Maria Montessori, lo fa interagire con le nuove tecnologie.

Nell’ambito dell’Unità formativa in rete “Comunità educanti in formazione”, sabato 5 maggio si terranno due momenti formativi. Il primo, alle ore 9 presso l’Auditorium intitolato all’insegnante scomparsa Paola Quarta della sede scolastica di via Cantobelli, si terrà l’incontro formativo dal titolo “Montessori, intercultura e nuove tecnologie". Dopo l’introduzione della dirigente Tiziana Faggiano e i saluti istituzionali, si traccerà un bilancio di questi primi 10 anni di Montessori nella scuola. A seguire, l’intervento del professor Mario Valle, luminare del settore nuove tecnologie didattiche. Modera il convegno Ermelinda De Carlo.

Chiude la mattinata di lavori un workshop sulle esperienze interculturali di alcune insegnanti montessoriane. Saranno presenti le maestre Donatella Bruno e Anna Sonia Cuna che, grazie alla mediazione culturale di Lorena Guarascio, hanno potuto confrontarsi in Turchia all'interno di un festival della letteratura, dove hanno portato l'esperienza italiana e una favola scritta dalle insegnanti. La stessa favola poi è stata proposta ai bambini della scuola salentina,  dove è diventata un lavoro di robotica. Le insegnanti hanno coniugato così il Metodo Montessori, le nuove tecnologie e la tematica interculturale. La stessa Donatella Bruno è stata difatti pioniera nello sperimentare 
e mettere in pratica la relazione tra robotica educativa e Metodo Montessori.

Nel pomeriggio poi, alle ore 17, presso la sala del Caffè Liberrima “all’Ombra del Barocco” Corte dei Cicala a Lecce si terrà un “aperitivo analogico” con Francesco Piero Paolicelli che intervisterà il Mario Valle, autore del libro “La Pedagogia Montessori e le nuove Tecnologie”.

Appuntamento domani, 5 maggio:
ore 9 - 4° circolo via Cantobelli - Lecce;
ore 17 - Caffè Liberrima - Corte dei Cicala - Lecce.

Altri articoli di "Lecce"
Lecce
19/09/2018
I pm titolari dell'inchiesta hanno chiesto un aggravamento delle misure cautaleri nei ...
Lecce
19/09/2018
Sabato 22, alle 15,30, a Palazzo Turrisi. Ritorna a ...
Lecce
19/09/2018
Giovedì 20 settembre alle Officine Cantelmo di ...
Lecce
18/09/2018
Il chitarrista dei Negramaro rimane in coma farmacologico ...
Pesce crudo: ecco come mangiare un sushi sicuro evtando vibriosi e il ...
clicca qui