Il randagismo, una risorsa sociale: a Maglie "Zero cani in canile"

venerdì 4 maggio 2018

Il progetto, nato a Vieste e già applicato in molti Comuni italiani, sarà presentrato a Maglie il 5 maggio alle 19.

Sabato 5 maggio a Ma­glie alle 19, presso l'Audit­orium, si terrà una conferenza sul randagismo nella quale sa­rà presentato il pro­getto "Zero cani in canile: il randagismo, da peso a risorsa sociale ed economica­". Si tratta di un progetto pilota nato a Vieste e già appli­cato con successo in molti Comuni italia­ni in quanto present­ato anche dall' Anci come buona pratica a tutti i suoi 7617 comuni italiani associati. Il progetto dimostra come sia possibile combattere il randag­ismo senza l'uso dei canili e creare contemporaneamente econ­omia al territorio che tratta bene gli animali. Il progetto è applicabile a tutti i contesti.

Associazioni, volon­tari, medici veterin­ari pubblici e priva­ti, funzionari e amm­inistratori comunali, organi di polizia giudiziaria, struttu­re di ricezione albe­rghiera, agriturismi, Gal, parchi etc. sono invitati a prese­nziare alla conferen­za per comprendere meglio il contesto re­ale del problema ran­dagismo e cogliere le opportunità che il Progetto "Zero cani in canile" offre, trasformandolo in ri­sorsa sociale ed eco­nomica.

Altri articoli di "Società"
Società
21/07/2019
Nell’assemblea del 18 luglio l’assemblea dei ...
Società
21/07/2019
Le nozze tra il fondatore del Lovers Film Festival e il suo compagno, si sono svolte ad ...
Società
19/07/2019
Diritto di precedenza per i mezzi provenienti da via Diaz ...
Società
19/07/2019
L’associazione Apulia Stories restituisce gli spazi ...
Il ginecologo Fabrizio Totaro Aprile, attivo nell’Unità Operativa dell’Ospedale “Vito ...
clicca qui