Dialogo interreligioso, giunta Salvemini approva una bozza di Protocollo d’intesa

martedì 24 aprile 2018
L’amministrazione leccese riconosce l’importanza del dialogo interreligioso con un documento condiviso dall’Ente e dalle comunità interessate.

Riconoscere l’importanza del dialogo interreligioso, favorire la conoscenza di tutte le realtà religiose presenti sul territorio e la convivenza reciproca nel rispetto delle diversità. Con questa finalità è stata approvata oggi in Giunta comunale la bozza di protocollo d’intesa tra il Comune di Lecce e le Comunità religiose “per la programmazione e realizzazione di iniziative culturali, di conoscenza e di sensibilizzazione nella città di Lecce”.

Attraverso il suddetto Protocollo, che sarà condiviso dalle parti, il Comune e le comunità si impegneranno a realizzare attività di collaborazione e compartecipazione che garantiscano la conoscenza reciproca, la condivisione di valori e iniziative volte a favorire il dialogo tra le culture.

"Abbiamo incontrato più volte nei mesi scorsi le comunità religiose - dichiara l’assessore ai Diritti civili e alle Pari opportunità Silvia Miglietta -  che convivono nella nostra città e abbiamo avviato con tutti gli attori coinvolti un dialogo, un vero e proprio scambio che ci ha portati a questo protocollo d’intesa, attraverso il quale vogliamo lanciare un messaggio di pace, di fratellanza e di inclusione. Favorire il dialogo e la conoscenza delle diverse religioni e delle diverse culture significa arricchirsi e abbattere ogni forma di pregiudizio e di violenza”.

 

 

Altri articoli di "Politica"
Politica
13/08/2018
Duro botta e risposta tra l’ex assessore al Bilancio ...
Politica
12/08/2018
Il direttore generale dell’Asl Lecce interviene sul ...
Politica
12/08/2018
Il consigliere di opposizione spiega: “A San Lorenzo ...
Politica
12/08/2018
Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia ...
L’amnesia dissociativa transitoria fa dimenticare i bimbi in auto: un altro morto in Spagna. La psicoterapeuta ...
clicca qui