Festival Europeo della Birra, 13 giorni di enogastronomia e spettacoli

giovedì 19 aprile 2018

Previsto anche un tributo all’artista salentino Jessy Maturo, prematuramente scomparso, che gli amici e tanti musicisti vogliono ricordare in questa occasione.

Oggi, nella sala conferenze di Palazzo Adorno, è stato presentato il ricco programma del Festival Europeo della Birra 2018: un evento itinerante che in Puglia farà 4 tappe in Puglia (Lecce, Bari, Taranto e Manfredonia). Musica di qualità, enogastronomia, spettacoli, dibattiti, promozione culturale e scientifica e il meglio della birra sul mercato mondiale.

Si parte da Lecce (l’evento durerà 13 giorni): l’area che accoglierà questo spettacolare avvenimento è quella alle spalle del Centro commerciale di Cavallino e sarà occupata per circa 10mila metri quadrati da grandi tendoni di circo, gazebo, archi, tunnel, giostre, tir attrezzati e strutture di vario genere per il divertimento e la gioia di tutti, grandi e piccoli.

I due ideatori sono: Gianfranco Delle Rose (con esperienza pluridecennale nel campo del marketing e della comunicazione) e Maurizio Zecca (con alle spalle una parabola imprenditoriale lunghissima e in continua ascesa), ideatore di “Birra e Sound”, la più conosciuta “Festa della Birra” del centro-sud Italia.

L’evento, non si limita ad essere solo il luogo ideale per una buona bevuta tra amici, ma coglie l’occasione per trattare temi come: la corretta alimentazione, il bere consapevole, l’alto valore dell’aggregazione, la promozione del territorio e delle sue peculiarità, la riscoperta delle tradizioni musicali popolari, antichi mestieri e tanto altro.

Le tappe pugliesi sono: LECCE “da martedì 24 aprile, a domenica 6 maggio, il ponte del 25 aprile e del 1° maggio” – TARANTO “da venerdì 26 ottobre a domenica 11 novembre il ponte di Halloween” – BARI “da sabato 22 dicembre 2018 a domenica 6 gennaio 2019 il lungo periodo natalizio” – MANFREDONIA “da venerdì 22 febbraio a martedì 5 marzo 2019 il ponte di carnevale”.

Dal punto di vista socio-culturale, si svolgeranno una serie di incontri con dibattiti tematici legati alla sana alimentazione e al Territorio, tra questi ad esempio: il 24 aprile giorno dell’inaugurazione, si tratterà “bere moderato” con una serie di considerazioni sulle proprietà nutrizionali, sulla componente sociologica e aggregante. Successivamente, il 27 aprile, altri incontri: “Pizza versus Piscialetta”,  dalla “Taranta” alla “Grecia salentina”,  “Olio d’oliva, Oro verde”, “Cucina salentina”.

Il programma artistico, ricco e variegato, annovera importanti musicisti del panorama italiano e salentino: Cesare Dell’Anna, Stella Grande, I Taraf de Funicolar, i Tamburellisti di Otranto, i Crossroads, Tommy Miglietta e Kunteo, I Kerkim e tantissimi altri. È una festa della birra e quindi non potevano mancare gli oltre 120 tipi di birra provenienti da tutta Europa. Ogni giorno dalle 12.30 alle 01.30 divertimento a go-go, con meditazione.

Tra le altre sorprese anche un Raduno Nazionale “INDIAN MOTORCYCLE DEMORIDE”, il 5 e 6 Maggio, nel quale si festeggerà anche il “25° LEGEND STORE BIKER PARTY” .

Si è pensato anche ai piccoli e alle famiglie, in tutti i festivi: giochi, animazione, clown, baby-dance, trucca bimbi e tanto ancora, dalle 15.30 alle 19.

 

Altri articoli di "Enogastronomia"
Enogastronomia
13/08/2018
Tutto pronto per il tradizionale appuntamento con la festa patronale ad Otranto in onore ...
Enogastronomia
12/08/2018
Dal 12 al 14 agosto le vie di Melendugno aprono ad una ...
Enogastronomia
09/08/2018
 La certificazione è attribuita ogni anno ...
Enogastronomia
08/08/2018
Sfida tra buongustai che si affronteranno a colpi di pitta: pubblicato il ...
L’amnesia dissociativa transitoria fa dimenticare i bimbi in auto: un altro morto in Spagna. La psicoterapeuta ...
clicca qui