Garante dei diritti persone private della libertà personale, nominata Maria Mancarella

mercoledì 18 aprile 2018

La giunta comunale leccese ha nominato la professoressa, già docente di Sociologia della famiglia e di politiche sociali all’Università del Salento.

La professoressa Maria Mancarella è stata nominata Garante dei diritti delle persone private della libertà personale dalla giunta comunale leccese. Già docente di Sociologia della famiglia e politiche sociali presso l'Università del Salento, la Garante si occuperà di promuovere l’esercizio dei diritti e delle opportunità di partecipazione alla vita civile e di fruizione dei servizi comunali delle persone private della libertà personale, con particolare riferimento ai diritti fondamentali alla casa, al lavoro, alla formazione, alla cultura, all’assistenza, alla tutela della salute, e allo sport. Promuoverà iniziative di sensibilizzazione pubblica sul tema dei diritti umani delle persone private della libertà personale e della umanizzazione della pena detentiva anche attraverso la sottoscrizione di protocolli d'intesa con le amministrazioni interessate e la realizzazione di iniziative congiunte con il Comune di Lecce e con altri soggetti pubblici.

L'incarico è a titolo gratuito e avrà la durata di cinque anni. "Una nomina importante che si inserisce all'intero di un progetto di collaborazione più ampio con gli Istituti penitenziari presenti nel Comune di Lecce - dichiara l'assessore ai Diritti Civili e Pari Opportunità Silvia Miglietta - una collaborazione che abbiamo avviato già lo scorso gennaio con la sigla del Protocollo d'intesa con la Casa Circondariale di Lecce finalizzato a promuovere l'inserimento di detenuti in percorsi di volontariato e lavoro esterno. Oggi, con la nomina del Garante a cui auguro buon lavoro, arriva un altro importante impegno che ribadisce la volontà e la necessità di collaborare per garantire i diritti e la dignità di tutte le persone private della libertà personale, che più di altre vivono una condizione di vulnerabilità e che, proprio per questo, richiedono il nostro impegno e la nostra attenzione".

Altri articoli di "Società"
Società
17/01/2019
Degrado urbano e opere incomplete: la situazione del ...
Società
14/01/2019
Un incrocio noto per la sua pericolosità e l’elevato numero di incidenti che ...
Società
13/01/2019
Poliziotta da 20 anni, la 45enne leccese, intervistata dal ...
Società
13/01/2019
Scambio di opinioni e contributi per riflettere su temi ...
In ogni fase della crescita di un bambino il gioco è fondamentale: il contatto con mamma e papà, le ...
clicca qui