Aqp, lavori urgenti di riparazione di una condotta: disagi in alcuni centri del territorio

lunedì 16 aprile 2018

A causa della rottura di una condotta, avviati i lavori di riparazione con la riduzione della normale erogazione idrica: disagi a Squinzano, Trepuzzi e Novoli.

Acquedotto Pugliese, per effettuare lavori urgenti di riparazione, a causa di un’improvvisa rottura sulla condotta idrica del Grande Sifone leccese R.A., ha dovuto ridurre temporaneamente la normale erogazione idrica, a partire dalle prime ore del mattino in data odierna.

Pertanto l’erogazione sarà ridotta e discontinua ed interesserà la zona industriale di Lecce e Surbo e gli abitati di Squinzano, Trepuzzi e Novoli. I lavori procederanno ininterrottamente fino al regolare ripristino della erogazione del servizio, previsto entro la giornata di domani. Disagi saranno avvertiti esclusivamente negli stabili sprovvisti di autoclave e riserva idrica o con insufficiente capacità di accumulo.

Acquedotto Pugliese raccomanda i residenti dell’area interessata di razionalizzare i consumi, evitando gli usi non prioritari dell’acqua nelle ore interessate dalla interruzione idrica. I consumi, infatti, costituiscono una variabile fondamentale per evitare eventuali disagi.

Per informazioni: numero verde 800.735.735, www.aqp.it (sezione “Che acqua fa?”), Twitter, account @AcquedottoP, Facebook

Acquedotto Pugliese, inoltre, offre ai cittadini la possibilità di ricevere direttamente e gratuitamente, in tempo reale, al proprio indirizzo di posta elettronica, le informazioni relative alle sospensioni del servizio, aderendo al servizio di newsletter “myaqpaggiorna”.

 

 

Altri articoli di "Informazioni utili"
Informazioni util..
15/12/2018
Disagi possibili, venerdì 21 dicembre, per ...
Informazioni util..
15/12/2018
Acquedotto Pugliese sta effettuando interventi per il ...
Informazioni util..
14/12/2018
Servizio sanitario di emergenza straordinario e attivazione ...
Informazioni util..
13/12/2018
Da domani saranno disponibili le aree di sosta gratuita ...
Dai vecchi cartomanti alle sette new age: il “business della creduloneria” frutta milioni di euro anche nel ...
clicca qui