Sub sorpreso a pescare molluschi vietati: denunciato insieme a due complici

mercoledì 14 marzo 2018

In azione personale della Squadra nautica della polizia della Questura di Lecce, che hanno notato il sub nelle acque di Gallipoli. Fermato a terra, insieme a due complici.

Sopresi a pescare illegalmente nelle acque di Gallipoli: finiscono nei guai in tre. Nella mattinata di ieri, infatti, in località Li Foggi, personale della Squadra nautica della Questura di Lecce ha notato una piccola imbarcazione sotto costa, regolarmente ancorata, senza nessuno a bordo. Utilizzando un binocolo in dotazione, gli agenti hanno dato uno sguardo più accurato notando affiorare dall’acqua, in direzione della prua della stessa imbarcazione, delle bolle d’aria che facevano intuire che vi fosse un sub in immersione.

Gli agenti si appostavano finchè alle ore 14:45 circa il sub emergeva, salendo a bordo del natante, munito di muta e monobombola che teneva sulle spalle, con in mano una sacca di colore scuro. Successivamente gli agenti notavano che il sub versava il contenuto della sacca in un secchio, e dopo aver tirato l’ancora e acceso il motore, navigava in direzione Gallipoli. Gli agenti lo hanno subito inseguito da terra, senza mai perdere di vista l’imbarcazione.

Giunto nei pressi di Lido San Giovanni, il sub, con il pescato, si avvicinava verso la propria autovettura dove vi erano due persone ad attenderlo. Prontamente i poliziotti lo hanno identificato ed hanno constato che all’interno del secchio in possesso del sub vi erano numerosi molluschi lamellibranchi bivalvi privati della struttura bivalva, appartenente alla specie “Pinna Nobilis” comunemente dette (cozze Penne) di cui è vietata la pesca, la detenzione e il commercio.

Al sub in questione, un 55enne gallipolino, sono state sequestrate le bombole, l’erogatore e lo stesso è stato denunciato per pesca illegale di specie protetta, mentre gli altri due individui sono stati denunciati, in concorso tra loro, per detenzione illegale di pescato.

 

Altri articoli di "instant"
instant
19/03/2018
Ultime ore di tempo mite e stabile: la primavera astronomica quest’anno ...
instant
18/03/2018
E' durata poche ore la fuga dei rapinatori che ieri nel primo pomeriggio avevano preso ...
instant
18/03/2018
Scippo pochi minuti fa in via Benedetto Croce: a farne le ...
instant
18/03/2018
I malviventi hanno agito questa notte nel locale sito in ...
L’incontinenza urinaria femminile è un problema che non dev’essere mai sottovalutato: ci sono ...
clicca qui