Rabbia Meluso: “Il rigore era sacrosanto"

lunedì 12 marzo 2018
Delusione in casa Lecce dopo il pareggio di ieri in casa contro il Matera.

A causa della delusione per un pareggio che sta decisamente stretto al Lecce, nel postpartita con il Matera il club ha optato per far parlare il solo ds Mauro Meluso anziché i giocatori.
Il dirigente calabrese ha spiegato la scelta e il perché del nervosismo in casa giallorossa: “Dopo il fischio finale c’era un po’ di concitazione a causa dell’operato arbitrale. Vengo a parlare io anziché i giocatori perché c’è molta amarezza per il risultato finale. Ne usciamo rafforzati, abbiamo giocato bene contro un ottimo Matera e per questo i rimpianti per le decisioni dell’arbitro, che hanno pesato e non poco visto che c’era un rigore sacrosanto, si fanno sentire. Le nostre rivali? Continui a sostenere che la nostra principale antagonista è il Trapani, l’ho detto già molto tempo prima di questa risalita dei granata. Conosciamo i risultati degli avversari ma solo dopo il match, perché siamo consapevoli che dipende tutto da noi. Gara di Cosenza fondamentale? E’ la più importante perché è la prossima”. 

Fonte: SalentoSport.net

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
20/04/2018
Liverani ha fatto giocare soprattutto le seconde linee, ...
Calcio
19/04/2018
L’obiettivo principale della formazione calcistica ...
Calcio
17/04/2018
La partita si svolgerà la prossima estate al Via Del Mare.   L'Inter ...
Calcio
16/04/2018
Con una giornata di anticipo la FC Otranto, vincendo a ...
Anche il cuore dei grandi calciatori di “serie A” va nel pallone. Eppure, siamo sempre stati abituati a ...