Dal Cnr salentino ecco il “pomodoro bronzeo”, l’antinfiammatorio naturale

giovedì 1 marzo 2018

Sperimentato in collaborazione con l’Irccs ‘S. De Bellis’ di Castellana Grotte e il britannico John Innes Centre.

È “bronzeo” per il colore della sua buccia, il nuovo pomodoro ottenuto in Italia, che ha una combinazione unica di antiossidanti naturali, tanto che un singolo ortaggio è paragonabile a 5 chilogrammi di uva rossa. Descritto sulla rivista Frontiers in Nutrition, è stato ottenuto in Italia, dall’Istituto di scienze delle produzioni alimentari del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Ispa-Cnr) di Lecce.

Il nuovo pomodoro ha già dimostrato di poter alleviare i sintomi delle infiammazioni dell’intestino nei topi. I dati indicano “chiaramente che questa combinazione di polifenoli è in grado di migliorare i sintomi dell’infiammazione intestinale”, ha detto Aurelia Scarano dell’Ispa-Cnr. Tra gli effetti benefici riscontrati, ha aggiunto, un miglioramento nella composizione dei microorganismi dell’intestino, in particolare con l’arricchimento in batteri lattici positivi e una riduzione della secrezione dei fattori infiammatori.   

Altri articoli di "Scienza e tecnologia"
Scienza e tecnolo..
11/02/2019
La trasformazione è avvenuta nei laboratori del Cnr. ...
Scienza e tecnolo..
16/01/2019
Figlio di un operaio dell'Ilva, il 18enne ha inventato un ...
Scienza e tecnolo..
14/01/2019
Il progetto, vincitore del bando PIN della Regione Puglia, ...
Scienza e tecnolo..
11/01/2019
Il Salento vola sempre più in alto: tre giovani ...
La comparazione tra due risonanze magnetiche fatte in tempi diversi è importante per studiare l’evoluzione ...
clicca qui