Cane detenuto in struttura fatiscente, malnutrito e maltrattato: ritrovato e messo in salvo

giovedì 22 febbraio 2018

Il ritrovamento a Carpignano salentino, dove sono intervenuti i carabinieri e le Guardie zoofile. Finisce denunciato un uomo. 

È stato soccorso e messo in salvo un cane, malnutrito e maltrattato, a Carpignano Salentino: a ritrovare l’esemplare il Nucleo Radiomobile carabinieri della Compagnia di Maglie, assieme al Nucleo Guardie Zoofile Agriambiente di Nardò, nel corso di un accertamento.

Il cane era detenuto in un luogo non idoneo, avendo come riparo solo una cuccia fatta di conci in tufo e di un vecchio pannello rotto come copertura, che peraltro non garantiva alcuna copertura.

Sul posto erano presenti due ciotole con all’interno dell’acqua sporca: il cane non aveva nemmeno un posto asciutto dove potersi posizionare. Dagli accertamenti è emerso inoltre che il cane non era di proprietà del detentore, ma il microchip era intestato ad una terza persona sulla quale si stanno effettuando degli accertamenti.

Il detentore è stato denunciato per maltrattamento di animali e il proprietario per presunto abbandono di dell’animale. Il cane è stato affidato all’Associazione ORAA Onlus.

 

Altri articoli di "Animali"
Animali
09/12/2018
Spettacolo nel mare del Salento. Al largo delle coste di Santa Maria di Leuca nuota un ...
Animali
05/12/2018
Nuovo avvistamento di delfini nel Salento. Spettacolo a Tricase Porto, dove alcuni ...
Animali
27/11/2018
L’ex assessore, oggi consigliere comunale, parla di ...
Animali
23/11/2018
Nuovo salvataggio dei Rangers d'Italia: l'esemplare aveva ...
La ricerca segna un altro risultato nella lotta contro il cancro: gli studi di Tor Vergata mettono in luce nuovi ...
clicca qui