Chiama i carabinieri per sedare una lite, denunciato per procurato allarme

martedì 13 febbraio 2018

L'episodio è accaduto lo scorso 27 dicembre a Caprarica.

Una presunta lite tra due persone è costata la denuncia per procurato allarme a un 35enne. L'episodio è accaduto lo scorso 27 dicembre a Caprarica: M.C., 35enne originario di San Cesario aveva richiesto l'intervento del personale del 118 affermando che fosse in atto una violenta lite tra due persone all'interno di un'abitazione. Giunti sul posto, i carabinieri della stazione di calimera hanno verificato l'infondatezza della notizia. Per l'uomo è scattata la denuncia per procurato allarme e interruzione del pubblico servizio. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
23/02/2018
I vigili del fuoco hanno escluso che si possa trattare di un atto doloso. Un'auto ...
Cronaca
23/02/2018
Il caso si è chiuso con un risarcimento di 336mila ...
Cronaca
23/02/2018
Poche ore fa la notizia della scomparsa del sacerdote molto amato dalla comunità: ...
Cronaca
23/02/2018
L’azione collettiva avviata dallo “Sportello ...
Da oggi i clienti di Banca Popolare Pugliese possono sottoscrivere i fondi Valori Responsabili di Etica Sgr. Banca ...