Volano i palloncini contro il cancro: anche a Lecce la XVI Giornata Mondiale contro i tumori infantili

martedì 13 febbraio 2018
Per celebrare la giornata mondiale contro il cancro infantile, a Lecce in azione i volontari dell'associazione "Per un sorriso in più".

L'Associazione Genitori Onco-Ematologia Pediatrica "Per un sorriso in più" onlus di Lecce organizza a livello locale le celebrazioni della XVI Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile, organizzata ogni anno a livello nazionale da FIAGOP (Federazione Nazionale delle Associazioni Genitori per l'Oncoematologia Pediatrica) in collaborazione con AIEOP (Associazione Italiana Ematologia e Oncologia Pediatrica).

La Giornata Mondiale Contro il Cancro infantile (o International Childhood Cancer Day ICCD), ideata da Childhood Cancer International (CCI), rete mondiale di 181 associazioni locali e nazionali guidate da genitori provenienti da 90 paesi e 5 continenti, rappresenta un'importante occasione per riaffermare l'impegno dei genitori italiani nella lotta contro i tumori infantili, nello sviluppo della cultura della prevenzione e della tutela dei diritti del bambino e dell'adolescente colpito da questa malattia.

Il programma prevede, tra l'altro, il lancio di palloncini da parte di bambini e ragazzi per il 15 febbraio alle ore 11, in contemporanea, nelle città d'Italia dove sono presenti le Associazioni federate a FIAGOP, tra cui l'Associazione Genitori Onco-Ematologia Pediatrica "Per un sorriso in più" onlus, che, per quanto riguarda Lecce, effettuerà il lancio nel piazzale del Polo Oncologico "Giovanni Paolo Il".


 

 

Altri articoli di "Società"
Società
16/10/2018
L'indagine di Coldiretti in occasione della giornata ...
Società
15/10/2018
Il consigliere di Lecce Città Pubblica Gabriele Molendini ha protocollato la ...
Società
15/10/2018
Domani pomeriggio alle 18 la cerimonia di dedicazione ...
Società
15/10/2018
Nessun danno, ma solo un po’ di spavento per il conducente di una Dacia Duster nera ...
L’influenza ogni anno costa alle casse dello Stato 10 miliardi di euro. Intervista al responsabile Igiene e ...
clicca qui