"Il più brutto weekend della nostra vita": sul palco di Taviano, Maurizio Micheli

lunedì 12 febbraio 2018

Martedì 13 al Teatro Fasano di Taviano e mercoledì 14 febbraio al Teatro Comunale di Mesagne

Maurizio Micheli, Benedicta Boccoli, Nini Salerno e Antonella Elia sono i protagonisti dello spettacolo Il più brutto weekend della nostra vita in scena martedì 13 febbraio al Teatro Fasano di Taviano e mercoledì 14 febbraio al Teatro Comunale di Mesagne nell’ambito delle stagioni teatrali comunicali promosse in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese – informazioni e botteghino www.teatropubblicopugliese.it

Si usa dire che l’amore è alla base di tutto, è il sentimento che muove le cose del mondo e la vita degli esseri umani, ma, ahimè, accanto all’amore si collocano in ottima posizione altri sentimenti parecchio diffusi e molto popolari: l’antipatia, la mancanza di stima, l’indifferenza e il disprezzo verso il prossimo, fino ad arrivare all’odio più totale e feroce. I quattro protagonisti di “Il più brutto weekend della nostra vita” non si vogliono bene, non si stimano, anzi si detestano e nutrono ognuno nei confronti degli altri una forma di intolleranza e di insofferenza a stento trattenute. Credono di innamorarsi ma non si innamorano, credono di divertirsi ma si annoiano, provano a cambiar vita ma non ci riescono. In realtà nessuno ama chi crede di amare e, senza rendersene conto, si vive una vita dominata da un’unica irrefrenabile passione: quella per sé stessi.

Centro Teatrale Meridionale

Maurizio Micheli, Benedicta Boccoli, Nini Salerno, Antonella Elia

Il più brutto weekend della nostra vita

di Norm Foster; traduzione Danilo Rana; adattamento Maurizio Micheli; scene Lorena Curti; costumi Martina Piezzo

regia Maurizio Micheli



Altri articoli di "Teatro"
Teatro
04/10/2018
Venerdì 5 ottobre a Tricase performance teatrale di ...
Teatro
18/09/2018
Venerdì 21 settembre, Torre Matta del Castello di Otranto, ore 21.  La ...
Teatro
17/09/2018
Venerdì 28 settembre nella Casa Circondariale "Borgo San Nicola" saranno ...
Una nuova patologia da postura sbagliata che si sta affermando nell’ultimo decennio. Esistono tutta una serie ...
clicca qui