Il Lecce infila la terza e vola. Torromino-Saraniti gol, espugnata Bisceglie

venerdì 9 febbraio 2018

I locali avevano pareggiato con Markic che aveva recuperato un pallone vagante nell’area salentina.

Il Lecce conquista la sua terza vittoria di fila espugnando il campo del Bisceglie per 1-2 al termine di un derby combattutissimo che i giallorossi hanno vinto grazie a un secondo tempo condotto in maniera autoritaria, pur non senza sofferenze fino ai secondi finali. Avanti con Torromino, i ragazzi di Liverani si sono fatti raggiungere in maniera ingenua prima di scappare di nuovo grazie al capocannoniere Saraniti. Tre punti importantissimi che consentono ai salentini di distanziare il Catania di sette punti, in attesa del match degli etnei.

Nel primo tempo il Lecce prova a partire forte e aggredire un Bisceglie che, forte della difesa a cinque, cerca di difendersi in maniera ordinata. Al sesto minuto i giallorossi colgono la parte superiore della traversa con Di Matteo, il cui cross, deviato, quasi sorprendeva Crispino. Al quarto d’ora bella azione solitaria di Armellino che riceve largo, si accentra e lascia partire un fendente mancino potente parato a terra dall’estremo biscegliese. Al 18′ si vede per la prima volta in avanti la formazione locale, al tiro dalla distanza con Giron; Perucchini è attento e respinge. Ancora Bisceglie in avanti al ventesimo, quando Ayina ruba palla al limite dell’area e cerca un destro dal limite facilmente parato da Perucchini.

Altra conclusione da fuori, stavolta sull’altra sponda e da calcio da fermo; è il ventiduesimo e la punizione di Armellino, deviata dalla barriera, stava per ingannare Crispino, che recupera la posizione blocca la sfera. Al 28′ la prolungata azione sulla destra da parte dei giallorossi libera al tiro Mancosu, che di sinistro al volo manda alto di poco da ottima posizione. Al 42′ il Lecce sfiora il gol con un colpo di testa di Riccardi su azione di corner alto di un soffio. Sempre di testa due minuti più tardi Saraniti, abile nel deviare il cross di Ciancio meno nell’indirizzare la palla, e Crispino para senza problemi.

Finisce così a reti bianche un primo tempo in cui l’undici di Liverani ha avuto in mano il pallino del gioco senza riuscire a finalizzare. Il secondo tempo registra la partenza a razzo del Lecce, premiata al quarantasettesimo dal gol che sblocca il match. A siglarlo è Torromino, che scatta sul filo del fuorigioco e fulmina Crispino con un potente diagonale. La reazione nerazzurrostellata non si fa attendere e due minuti più tardi Perucchini è chiamato alla super deviazione in angolo sul colpo di testa di Petta. Al 50′ Tsonev cerca l’angolino basso dal limite, trovando la deviazione in corner dell’estremo biscegliese.

Al 54′ i locali pervengono al pareggio: Markic si trasforma in rapace d’area e, dopo essersi impossessato di un pallone vagante nell’area salentina sugli sviluppi di un corner, batte Perucchini da pochi passi. Il Bisceglie insiste e tre minuti più tardi va vicino al sorpasso con un colpo di testa di Jovanovic parato dal portiere giallorosso. Al 65′ siluro dalla distanza di Costa Ferreira, Crispino è attento e manda in corner. Dall’angolo seguente Marino stacca in solitaria e manda fuori di pochi centimetri. Al 74′ colossale palla-gol per Di Piazza, che si trova solo davanti a Crispino ma tentenna a tirare e si fa respingere la conclusione dall’estremo biscegliese. Quello del Lecce è un assedio e porta, all’ottantaduesimo, al gol di Saraniti, che scarica in porta da pochi passi al termine di un’azione convulsa partita dal cross dalla destra di Ciancio. Al minuto ottantaquattro Mancosu dal limite prova a chiudere la partita, andando solo a pochi centimetri dal gol.

All’86’ Di Piazza sfortunato: il suo stacco imperioso su corner di Costa Ferreira impatta l’incrocio dei pali. Al 94′ è però Perucchini a salvare il match parando il colpo di testa a botta sicura di D’Ancora da due passi. A pochi secondi dalla fine ci prova anche Dentello Azzi, ma la sua conclusione trova solo l’esterno della rete. Sospiro di sollievo per i giallorossi, che portano a casa tre punti importantissimi.

 

Fonte: Salentosport.net

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
23/02/2018
Il Lecce prova l’allungo decisivo, la Virtus ...
Calcio
22/02/2018
Entra nel vivo la competizione del campionato Uisp: guida ...
Calcio
19/02/2018
L'allenatore giallorosso si tiene stretto il pareggio sul ...
Calcio
18/02/2018
La partita è finita a reti inviolate ma la sconfitta ...
Da oggi i clienti di Banca Popolare Pugliese possono sottoscrivere i fondi Valori Responsabili di Etica Sgr. Banca ...