Vini Dop-Igp: con 42 milioni di euro di fatturati è Lecce la "capitale" del Sud Italia

martedì 23 gennaio 2018
L'indagine di Ismea-Qualivita è stata presentata oggi a Roma. La prima provincia in Italia nel comparto agroalimentare è Parma.

E' Lecce la prima provincia del Sud Italia nel comparto del vino. Lo rileva il XV Rapporto Ismea-Qualivita che prende in esame il comparto italiano agroalimentare e vitivinicolo DOP-IGP.
Con 42 milioni di euro di impatto economico del vino sfuso, Lecce è tra le prime venti province in Italia: in testa alla classifica c'è Verona con 392 milioni di euro, seguita da Treviso con 324 e da Siena con 250 milioni di euro. Considerando l'intero comparto agroalimentare italiano, la “capitale” si conferma la provincia di Parma con un valore della produzione di 1,45 miliardi di euro (+28%), seguita da Modena con 583 mln (-6%) e Mantova con 437 milioni (+8%). 
Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
23/05/2018
Il sindacato, unitamente alle proprie Federazioni ...
Economia e lavoro
21/05/2018
Ad annunciarlo con una lettera rivolta ai sindaci di ...
Economia e lavoro
19/05/2018
Appuntamento giovedì 24 maggio per l'evento promosso ...
Economia e lavoro
18/05/2018
Il progetto prevede un'ampia area commerciale, spazi verdi ...
Tutti i sintomi della “Sindrome da selfie”. Intervista alla dottoressa Silvia Perrone. Siete a cena e ...
clicca qui