Vini Dop-Igp: con 42 milioni di euro di fatturati è Lecce la "capitale" del Sud Italia

martedì 23 gennaio 2018
L'indagine di Ismea-Qualivita è stata presentata oggi a Roma. La prima provincia in Italia nel comparto agroalimentare è Parma.

E' Lecce la prima provincia del Sud Italia nel comparto del vino. Lo rileva il XV Rapporto Ismea-Qualivita che prende in esame il comparto italiano agroalimentare e vitivinicolo DOP-IGP.
Con 42 milioni di euro di impatto economico del vino sfuso, Lecce è tra le prime venti province in Italia: in testa alla classifica c'è Verona con 392 milioni di euro, seguita da Treviso con 324 e da Siena con 250 milioni di euro. Considerando l'intero comparto agroalimentare italiano, la “capitale” si conferma la provincia di Parma con un valore della produzione di 1,45 miliardi di euro (+28%), seguita da Modena con 583 mln (-6%) e Mantova con 437 milioni (+8%). 
Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
19/10/2018
Il tema degli stabilimenti balneari salentini e delle ...
Economia e lavoro
18/10/2018
Ancora da sciogliere i nodi relativi alle convenzioni in ...
Economia e lavoro
18/10/2018
Nella relazione della segretaria Valentina Fragassi al ...
Economia e lavoro
16/10/2018
Dopo essersi formato in Australia, oggi il digital manager ...
Una nuova patologia da postura sbagliata che si sta affermando nell’ultimo decennio. Esistono tutta una serie ...
clicca qui