"@ scuola di prevenzione: a(c)corti & sicuri": a Novoli in scena "Vite spezzate"

lunedì 22 gennaio 2018
Mercoledì 24 gennaio sul palco del Teatro Comunale di Novoli, in provincia di Lecce, la regista Teresa Ludovico con Marco Manchisi, Michele Cipriani, Vito Carbonara e Ilaria Gambaccini. 

Portare il tema della sicurezza sul lavoro sui banchi di scuola utilizzando i linguaggi dell'arte: è questo l'obiettivo del progetto/concorso “@scuola di prevenzione: a(c)corti & sicuri" che sarà presentato mercoledì 24 gennaio (ore 18 - ingresso libero) al Teatro Comunale di Novoli, in provincia di Lecce, con la messa in scena dello spettacolo “Vite spezzate” per la regia di Teresa Ludovico. L'iniziativa è promossa da Inail Direzione regionale Puglia e Regione Puglia - Assessorato alla Salute in collaborazione con Ufficio Scolastico Regionale e Teatri di Bari/Teatro Kismet OperA.

Lo spettacolo interpretato da Marco Manchisi, Michele Cipriani, Vito Carbonara, Teresa Ludovico e Ilaria Gambaccini s’ispira al volume “Dieci racconti di Vite Spezzate: drammi inevitabili o eventi prevenibili?”, scritto da due medici del lavoro e pubblicato da Regione Puglia. Una porta, un custode silenzioso, una sala d'attesa. Un alternarsi di uomini che aspettano di oltrepassare la soglia. Suoni indistinti, bagliori lontani, avvolgono le voci rotte che raccontano le loro storie tutte diverse eppure tutte tragicamente uguali. Brandelli di vita consegnate all'uomo della porta che annota i dettagli in cambio di un sorso di acqua dell'oblio. Quell'oblio necessario per non essere più, per non avere più, per andare al di là della porta. Un affresco di storie dolorose, di vite spezzate, consegnate a tutti noi per non dimenticare. 

L’iniziativa, giunta alla sua quinta edizione, nel corso degli anni ha coinvolto migliaia di studenti e si è evoluta attraverso modalità capaci d’intercettare i molteplici interessi dell’eterogeno mondo giovanile, sino a giungere un’articolazione delle attività che si sviluppa attraverso la rete dei social e che favorisce la sua diffusione e replicabilità. Lo scopo è quello di orientare l’apprendimento dei futuri lavoratori verso la prevenzione, aiutandoli a ragionare sui fattori più ricorrenti degli incidenti sul lavoro al fine di accrescere in loro la “cultura della prevenzione”, precondizione per ridurre il fenomeno infortunistico.

Mercoledì 24 gennaio - ore 18
Teatro Comunale - Piazza Margherita, Novoli (Le)
Ingresso libero
Info 
www.scuoladiprevenzione.it
teatrocomunaledinovoli@gmail.com
Altri articoli di "Teatro"
Teatro
13/08/2018
Lunedì 13 agosto la rappresentazione scritta a ...
Teatro
09/08/2018
Venerdì 10 agosto nel Parco Archeologico di Rudiae per il progetto Taotor di ...
Teatro
08/08/2018
Successo per la nuova pièce messa in piedi dalla ...
Teatro
01/08/2018
Il monologo della buona madre di Lea ...
L’amnesia dissociativa transitoria fa dimenticare i bimbi in auto: un altro morto in Spagna. La psicoterapeuta ...
clicca qui