Dirigenti medici, per 80 persone arriva la proroga contratto sino al 30 giugno

venerdì 12 gennaio 2018

Nei Pronto Soccorso dell’Asl di Lecce, invece, sono già assunti 20 vincitori di concorso su 53.

ASL Lecce conferma 80 dirigenti medici sino al 30 giugno 2018 e potenzia l’organico dei Pronto Soccorso. Sono i due provvedimenti varati a fine anno dalla Direzione Generale, da una parte per “assicurare i livelli essenziali di assistenza” e dall’altra per rinforzare il “fronte” dell’emergenza-urgenza, particolarmente sotto pressione nel periodo dell’influenza e delle malattie stagionali.

Nel dettaglio, sono stati prorogati sino a fine giugno i contratti a tempo determinato per 78 medici di varie discipline, in servizio in tutti gli Ospedali ASL, Distretto di Lecce e Dipartimento di Riabilitazione, oltre a un biologo e un farmacista.

Per i Pronto Soccorso, invece, si tratta della proroga sino al 31 gennaio del contratto a tempo determinato di 26 medici in servizio nei sei ospedali e nel Punto di Primo Intervento di Nardò. Un passaggio tecnico in attesa di completare la procedura di assunzione a tempo indeterminato dei 53 medici vincitori di concorso, dei quali 20 hanno già sottoscritto il nuovo contratto. Un’iniezione di forze fresche che, una volta a regime, servirà a superare le difficoltà organizzative dei Pronto Soccorso e ad accorciare i tempi di permanenza degli utenti, migliorando in modo sensibile il servizio.

Altri articoli di "Lecce"
Lecce
23/10/2018
Secondo le indagini dei Nas di Lecce, la donna avrebbe ...
Lecce
23/10/2018
Due importanti progetti di riqualificazione del litorale ...
Lecce
23/10/2018
In manette un nigeriano di 24 anni. Un 30enne che ha ...
Lecce
23/10/2018
I lavori interesseranno numerose strade cittadine e sono a carico dell'azienda Open ...
Il numero dei pazienti che utilizzano la TMS è in crescita in tutta Italia: oggi si pratica anche nel Salento. ...
clicca qui