Lecce, il centrodestra accusa: "Sei mesi di annunci, amministrazione di dilettanti"

mercoledì 10 gennaio 2018
Il gruppo di opposizione di Palazzo Carafa mette sul tavolo criticità e problemi irrisolti: "Gestione amministrativa superficiale e con molte opacità". 

“Sei mesi di belle parole, finora abbiamo visto poco e fatto male”. L'affondo di Paolo Perrone sintetizza il giudizio negativo del centrodestra sul lavoro svolto fin qui dall'amministrazione Salvemini. In una conferenza stampa le forze di opposizione di Palazzo Carafa puntano il dito contro provvedimenti e ritardi sottolineando i problemi ancora irrisolti della città. Si parte dal piano traffico per le festività natalizie: “Un piano scellerato, raffazzonato e mosso da impostazione ideologica – lo definisce l'ex sindaco – non siamo noi a dirlo: siamo tutti testimoni delle critiche diffuse tra cittadini ed esercenti per la scelta di chiudere il centro cittadino”.

“Le ultime festività sono state molto sottotono nonostante la spesa del Comune sia stata superiore a quella degli anni passati: l'anno scorso abbiamo speso 190mila euro- accusa Perrone – quest'anno 230mila”. Ma l'aspetto sul quale il capogruppo di Direzione Italia solleva dubbi più pesanti riguarda gli affidamenti dei servizi: “Presenterò un' interrogazione per capire se sono state rispettate le normative vigenti – annuncia Perrone - visto che l'amministrazione ha proceduto con l'affidamento diretto senza specificare le motivazioni, agendo in piena opacità. Propongo al sindaco Salvemini di adottare la denominazione di assessorato alla "Trasparenza altrui", visto che si occupano solo della correttezza degli altri, ma non della propria. Le uniche iniziative evidenti dell'amministrazione Salvemini finora riguardano inaugurazioni di progetti nati nelle amministrazioni precedenti, come il passaggio del castello e le mura urbiche”.

Giudizio netto anche per l'ex assessore al Traffico Luca Paqualini che accusa sindaco e giunta di agire con superficialità e senza progettazione: “Un piano traffico inutile. La vecchia amministrazione ha varato piani differenti ottenendo risultati migliori. Il sindaco parla di 15mila auto in meno: forse solo in via XXV Luglio -accusa Pasqualini - perché il resto della città era colma di auto”.

Il consigliere Gaetano Messuti parla di scarsa propensione alla collaborazione e mette sul tavolo due elementi critici: “Il futuro dell'ex caserma Massa è ancora sospeso, siamo passati da una data certa per l'inizio dei lavori ad un rimbalzo di responsabilità tra amministrazione e Soprintendenza che allungherà i tempi non si sa di quanto”. Poi, aggiunge l'ex assessore ai Lavori Pubblici, “nel bando per la rigenerazione urbana sono state inserite aree extraurbane ricadenti nelle marine che probabilmente non potranno essere finanziate”

“Degrado e sporcizia in tutta la città, dalle marine al centro storico, in città siamo all'anno zero su molte tematiche - accusa il consigliere Andrea Guido – il randagismo non è nell'agenda di governo e i palazzi e i monumenti della città sono pieni di scritte vandaliche”.

“Anche i servizi sociali sono allo sbando – rilancia il consigliere di Lecce Città del Mondo Bernardo Monticelli Cuggiò- il progetto che avevamo lanciato con Inps a favore di anziani con particolare stato psicofisico è fermo; i bandi per le ludoteche di via Sozy Carafa e Villa Comunale sono spariti e così sono rimasti al palo anche i concorsi partiti a giugno per assunzioni necessarie alla macchina amministrativa”.

“L'assessore Silvia Miglietta si affanna per aprire un dialogo interreligioso ma ci si dimentica della questione sicurezza in alcune zone città – aggiunge il consigliere di Grande Lecce, Alberto Russi - Piuttosto mi aspetto un faccia a faccia tra sindaco, prefetto e questore”. 

Ultima notazione, tra ironia e amarezza del consigliere Paolo Perrone: “Il sindaco e la giunta non pagano per utilizzare l'Open Space, a noi hanno chiesto 40 euro. Eppure anche la nostra è comunicazione amministrativa”.

 

 

Altri articoli di "Politica"
Politica
17/01/2018
L'esclusione dalle liste dei candidati alle parlamentarie ...
Politica
17/01/2018
Per la Commissione Elettorale Comunale priorità ...
Politica
16/01/2018
La fotografia di cinque anni di attività di ...
Politica
16/01/2018
Da questa mattina sono iniziate le consultazioni tra gli ...
L'azienda, guidata da Edoardo Quarta, sarà a Rimini in rappresentanza dell'eccellenza salentina. Il team ...