Raccolta dei rifiuti a singhiozzo, disagi a Lecce. Salvemini: "Al lavoro per risolvere al più presto"

giovedì 4 gennaio 2018
Monteco si difende: "Problemi noti dal 29 dicembre. Eseguita la raccolta solo per spirito di servizio".


Spazzatura accumulata e cittadini esasperati in molte zone di Lecce. I disagi durano ormai da alcuni giorni e le voci di protesta si susseguono. All'origine del problema c'è la chiusura della discarica di Cavallino – che dovrebbe riaprire entro la prossima settimana – e la parziale indisponibilità dell'impianto Fer.Metal di Francavilla Fontana che accoglie i rifiuti organici del capoluogo. L'assessore all'Ambiente del Comune, Carlo Mignone, in un post di ieri ha spiegato le ragioni delle difficoltà e si è detto certo che in giornata parte dei problemi si risolverà.

“Già dal 29 dicembre abbiamo comunicato l'annunciata indisponibilità degli impianti di recupero individuati dalla amministrazione ai fini del conferimento della frazione umida. Abbiamo chiesto direttive circa la esecuzione di un servizio ma non abbiamo ricevuto istruzioni sicché, allo stato delle cose, non potremmo eseguire la raccolta – si difende Monteco, la ditta appaltatrice del servizio raccolta e smaltimento rifiuti a Lecce - nella mattinata di oggi, per spirito di servizio, abbiamo proceduto comunque secondo il calendario, raccogliendo la frazione organica nelle zone programmate e sino ad esaurimento della capacità dei mezzi. Per mera partecipazione responsabile, pur non essendo compito del gestore, ci siamo attivati per reperire disponibilità di impianti idonei ed abbiamo comunicato all'ufficio gli esiti della ricerca di mercato. Non siamo a conoscenza di sviluppi”.

“Stiamo lavorando per rimediare ai disservizi e tornare presto alla normalità: ce la faremo lavorando di squadra – commenta il sindaco Carlo Salvemini - Quello della chiusura del ciclo di smaltimento è un problema che ci tiene impegnati sempre.
È importante dirci - in questo momento di difficoltà - che il lavoro finora compiuto non è stato vano, ha garantito un risultato importante: aver portato nel 2017 la differenziata quasi al 60%
Ora pancia a terra per rimuovere i rifiuti dalle strade. Vi chiediamo scusa per i disagi di questi giorni”. 
 

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
21/06/2018
Il Ministro per il Sud ha risposto così ad una richiesta da parte dei giornalisti ...
Ambiente
21/06/2018
Positivi i dati relativi al mese di maggio: la media ...
Ambiente
21/06/2018
Operazione dei carabinieri del Noe di Lecce ai danni di una ...
Ambiente
21/06/2018
L’iniziativa dell’amministrazione e di Monteco prosegue il tour nei quartieri ...
Dialogo con la psicologa Annalisa Bello: da dove nasce, come riconoscere e come curare il disturbo ...
clicca qui