Al Fondo Verri "Le mani e l'ascolto": Mariapia Romano legge “Geografie minime”

martedì 2 gennaio 2018
Mercoledì 3 gennaio alle 19.30 reading di poesia con la raccolta di versi edita da “Il grillo” e musica.

Ottavo appuntamento, mercoledì 3 gennaio dalle 19.30, per la rassegna Le Mani e l’Ascolto al Fondo Verri, in via Santa Maria del Paradiso a Lecce. La poesia di Maria Pia Romano che presenta e legge da “Geografie minime” raccolta di versi edita da “Il grillo”, la musica del maestro Rocco Mastrolia con il concerto per chitarra sola “Johann” dedicato a Bach e quella del duo“Armokilia”, Chiara Carrozzo al flauto eGiulia Giancane Centonze al pianoforte sono gli ingredienti di una serata titolata interamente all’ascolto e alla contemplazione della bellezza nel suono e nelle parole. Significative quelle che nella quarta di copertina chiudono “Geografie minime”: “La felicità non si ostenta, / si vive. / I diari di viaggio di chi va, / sono ricami d'inchiostro / sulle vele del tempo”,
 tenere a vista quelle vele è il compito del nostro fare, non scordare il lavoro della cultura e della poesia.

La rassegna “Le Mani e l’Ascolto” - appuntamento ormai consueto nel cartellone che l’Amministrazione Comunale di Lecce promuove per le festività del Natale e del Capodanno si protrarrà fino al 5 gennaio - è realizzata con il sostegno dell’Associazione Presìdi del Libro e dell’Assessorato allo Spettacolo e al Turismo della Città di Lecce e in collaborazione con Merico Pianoforti e la Cantina Bonsegna di Nardò.


Altri articoli di "Tempo libero"
Tempo libero
24/04/2018
Appuntamento nell’uliveto pubblico dei Paduli, a San Cassiano, a partire dalle ...
Tempo libero
24/04/2018
Nel Palazzo Ducale giovedì 26 aprile incontro in ...
Tempo libero
23/04/2018
Divertimento, cabaret e buon cibo il 25 aprile a Cocumola: appuntamento a partire dalle ...
Tempo libero
20/04/2018
Il Lions Club “Lecce Santa Croce” dona a Lecce e al Salento il ...
La prevenzione dei tumori si realizza attraverso un cambiamento dello stile di vita: movimento, niente fumo, poca carne ...