Natale nel Salento: ecco gli appuntamenti da non perdere

domenica 24 dicembre 2017
Il Salento si veste a festa per il Natale: mercatini, eventi, musica, cibo e presepi viventi.

Entra nel vivo il Natale nel Salento. Tanti, anzi tantissimi gli appuntamenti per chi non voglia limitarsi ad un Natale tra le mura domestiche. A Lecce e provincia, fitta l’agenda di eventi per tutti i gusti. Tra i tanti, eccone alcuni:

A Lecce al via la manifestazione “Una città per sognare”, il programma di iniziative predisposto dall’amministrazione comunale.  Il 24 dicembre a partire dalle 11 e fino alle 13 la spesa per il cenone della vigilia di Natale al mercato coperto di Porta Rudiae sarà a suon di musica. Le note della Be dixie street band saranno suonate tra i banchi del mercato, seguite dal dj set, tutto a cura della Lobello Records family.
Alle 18 appuntamento al Presepe artistico di Viale Marconi, con la benedizione del presepe con l'arcivescovo Michele Seccia alla quale parteciperanno il sindaco e gli amministratori cittadini. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.
La sera del 25 dicembre, nella Chiesa di Sant’Irene si terrà il Concerto di Natale a cura del coro polifonico dell'Università del Salento.
Il 26 dicembre mattina, per i più volenterosi, raduno alle 9 al Parco di Belloluogo per la “Corri e cammina a santo Stefano”. Una corsetta di 7 chilometri insieme ai podisti dell’associazione Gpdm “Corri a Lecce”: un flash mob atletico per le vie della città che comprenderà sosta e foto di gruppo davanti ai principali monumenti cittadini;
Alle 19 del 26 dicembre Concerto gospel a cura di A. M. Family di Elisabetta Guido alla chiesa di Santa Maria delle Grazie in Piazza Sant'Oronzo.

Sempre a Lecce il circolo Arci Nuova Ferramenta propone un viaggio attraverso le canzoni popolari natalize del sud Italia, tra canti di questua e strine. I Cantori Della Giurdana (Gigi Conte, basso, voce; Antonella Dell’Anna, voce, nacchere, tamburo a cornice; Enzo Marenaci, chitarra, voce; Tonio Panzera, fisarmonica, armonica, flauto, voce; Antonio Rollo, tamburo a cornice, tamorra, cajon, voce) presentano uno spettacolo speciale per festeggiare insieme il 25 dicembre, a partire dal tardo pomeriggio. Inizio concerto ore 18.00. Ingresso gratuito con tessera Arci, Via Pappacoda, 23 – Lecce.

Ha aperto i battenti venerdì e sarà aperto fino a martedì 26 dicembre il Babbo Natale Village di Salice Salentino. Ad attendere grandi e piccini, gli elfi, la casa di Babbo Natale, musiche tradizionali, suggestive nevicate, mini show con pupazzi di neve animati tutti i fine settimana e i giorni festivi. Il villaggio nel parco tematico Salento in Miniatura ospita un giardino botanico di bonsai tra i più belli e ricchi della Puglia. Organizzato e progettato dall’APS Salento Up (con il supporto tecnico di Fun Project), “Babbo Natale Village” è un vero e proprio tuffo nel fatato mondo del Natale, i bambini e le loro famiglie, infatti, potranno incontrare Babbo Natale, visitare la sua casa piena di oggetti evocativi e la fabbrica dei giocattoli, l’ufficio con una collezione di fiabe e i sacchi di lettere da leggere, la sua camera da letto con il suo lettone, la cucina dove uno degli elfi prepara biscotti e tarallini, la posta Polo Express, il Circolo Polare Artico. Aperto dalle 10 alle 20.30 con animazione no stop e punti food per chi desidera trascorrere l’intera giornata all’insegna del divertimento. Info sul sito www.mybabbonatalevillage.it.

A Sternatia, “Un presepe in ogni chiesa”, percorso tra creatività e suggestioni nei luoghi di culto. Il 25 e 26 dicembre e il 1-6 gennaio al via il percorso tra creatività e suggestioni legate al Natale proposto dal Centro femminile Antama di Sternatia. Per il secondo anno, grazie alla collaborazione della comunità grica, lungo le vie del paese si apriranno le porte di tre luoghi di culto che ospiteranno i presepi per tutto il periodo festivo: chiesa Matrice, cappella dell’Annunziata e convento dei Domenicani.

Musica invece al Barrio di Alezio con la Christmas Night: alla consolle Gabriele Poso, Max Nocco & Andrea Mi dj. Lunedì 25 Dicembre un super Christmas Party con la musica. Info 3274592706 // 3283780589

Il 24 dicembre, a Specchia, appuntamento con la sagra della pittula: sapori del Salento e passeggiata nel centro storico con drammatizzazioni teatrali. A conclusione il rito della Focaredda.

Ad Alessano Terre Archeorete del Mediterraneo il 24 dicembre la visita guidata nel centro storico di Alessano e la visita alla tomba di don Tonino Bello.

A Tricase Rotaie di Puglia il 30 dicembre al via il “Treno della Natività” da Lecce a Tricase e visita al Presepe Vivente di Tricase, con degustazione di pittule.
A Maglie il 24 dicembre invece degustazioni e laboratori presso il Farmer’s Market.
A Otranto, il giorno della vigilia, apertura straordinaria Chiesa di S. Pietro ad Otranto.
Tra Salve e Torre Vado il 24 dicembre visita guidata nel “Paesaggio di Pietra.

Come da tradizione, non mancheranno poi i presepi viventi:
Il presepe vivente di Tricase
Monte Orco, la collinetta poco fuori Tricase nel Basso Salento, è la Betlemme più grande d`Italia. Il presepe vivente di Tricase è una tappa obbligata per ammirare centinaia di figuranti alle prese con la messa in scena della nascita di Gesù. Una tradizione che dura da 38 anni. Il presepe vivente di Tricase è visitabile nei giorni 25, 26, 29 e 30 dicembre 2017, 1, 3, 5 e 6 gennaio 2018, dalle 17 alle 20.30.

Natale e presepe nel centro storico di Specchia
Da dieci anni tra corti, vicoli e casupole del grazioso centro, oltre 200 figuranti allestiscono le scene della quotidianità salentina ormai dimenticata, alternate a quelle tratte dalla storia della notte più lunga della storia, quella della nascita del Bambinello, rappresentata nel cortile del Palazzo Risolo in piazza del Popolo dove, il 6 gennaio, in occasione dell`arrivo dei Magi, ci si scalda alla fiammella della “focareddha”.
Il presepe vivente nel borgo di Specchia è visitabile dalle 17.30 alle 21 dei giorni 25, 26 e 30 dicembre 2017, 1 e 6 gennaio 2018.

Torna attesissimo il Presepe Vivente di Kalòs, un evento unico e di impareggiabile bellezza che si conferma uno degli appuntamenti più caratteristici del periodo natalizio.
Sul dolce pendio della Serra di Caprarica di Lecce, in un’area un tempo conosciuta come li “Sierri di Tiberio, Ottavio e Costantino” ad indicare la presenza di un insediamento romano nel territorio, Meridies organizza la quarta edizione del presepe vivente.
L’evento è ambientato all’interno della sola sezione naturalistica e della civiltà contadina di Kalòs – l’archeodromo del Salento, il più grande parco di archeologia sperimentale d’Italia. La visita del presepe, infatti, si svolge su soli tre ettari degli oltre dodici di estensione del parco Kalòs e delle sue spettacolari ricostruzioni storiche.
Il presepe vivente di Caprarica di Lecce si svolge nei giorni 25, 26, 30 dicembre 2017 e 1, 5, 6, 7 gennaio 2018, dalle ore 17.00 alle 21.00.

A Montesano, invece, in scena il Presepe dei millenials. Il 24 dicembre e il 5 e 6 gennaio, nel Palazzo Bitonti 20 figuranti della generazione Y cdaranno vita alla rappresentazione cristiana della natività nel giardino dello storico palazzo. Scene di mestieranti e degustazioni di prodotti tipici si alternano nella magica atmosfera del borgo fino alla Grotta. Ad interpretare il redentore sarà il piccolo Cesare Margarito che nel febbraio del 2018 compirà il suo primo anno di vita. Tratto peculiare del Presepe di Montesano la fedeltà delle scene alla ricca tradizione artigianale e agricola-pastorale del paese. Il ricavato delle donazioni volontarie andrà al progetto La Giornata del Sorriso che sostiene la ricerca sul cancro, nato dopo la prematura scomparsa di Donatella Rizzello. La luce della speranza del Natale 2017 è dedicata a Donatella e a tutti i millenials che giovanissimi lottano per la vita.
La rappresentazione andrà in scena il 23 e 24 dicembre e il 5 e 6 gennaio dalle ore 18:00 alle ore 22:00. 
Altri articoli di "Eventi"
Eventi
20/07/2018
 Dal 26 al 29 luglio a San cataldo il festival ideato ...
Eventi
19/07/2018
L’Orchestra d’Archi del Laboratorio di Musica da Camera del Conservatorio ...
Eventi
17/07/2018
Domani nuovo appuntamento del cartellone “Blu Festival”. Proseguono senza ...
Eventi
10/07/2018
La consegna giovedì 12 luglio a Lecce presso il ...
Condiloma, combatterlo e prevenirlo, il professore Carlo Foresta: "Il vaccino conviene sempre". I ...
clicca qui