Prevenzione dell’uso di alcol tra minori: parte la campagna “Mi piace analcolico”

giovedì 21 dicembre 2017

Ieri si è svolto il primo incontro informativo nell’ambito del progetto promosso dal comando di Polizia locale, Confcommercio, Asl e licei leccesi.

Si è svolto ieri presso l'aula magna del Liceo Scientifico De Giorgi il primo incontro informativo diretto ai genitori nell'ambito del progetto di prevenzione dell'uso di alcol tra i minorenni promosso dal Comando della Polizia Locale, in collaborazione con alcuni licei cittadini, Confcommercio e Asl.

“Padrona di casa” la dirigente Giovanna Caretto. All'incontro hanno partecipato il Comandante Donato Zacheo e il Cap. Patrizia Ottaviano, responsabile del nucleo di Polizia amministrativa, che hanno illustrato le conseguenza penali e amministrative per i titolari dei locali sorpresi a somministrare o vendere bevande alcoliche ai minori, nonché le responsabilità dei genitori dei ragazzi che ne fanno uso; e ancora Silvano Fracella, dirigente del Pronto Soccorso di Lecce, che ha portato la propria toccante testimonianza dei tragici epiloghi a cui spesso conducono gli incidenti stradali causati dallo stato di ebbrezza dei conducenti.

Tonia Petrachi, psicopedagogista del Serd, che ha sottolineato l'importanza della formazione del corpo docente nell'approccio con le tematiche relative alle dipendenze; Danilo Stendardo e Gianfranco Colella, in rappresentanza di Confcommercio, che hanno ribadito l'impegno di garantire una sempre maggiore professionalità e consapevolezza nei titolati dei pubblici esercizi sul rispetto delle norme sulla somministrazione e vendita delle bevande alcoliche.

Presenti all'appuntamento anche l'assessore alla Sicurezza e Polizia Locale Sergio Signore e il sindaco Carlo Salvemini che non ha fatto mancare il suo appoggio all'iniziativa.

A questo primo incontro faranno seguito quelli organizzati dai licei Banzi, Siciliani e Palmieri diretti ai genitori con l'intento di siglare una sorta di “alleanza educativa” tra quest’ultimi e le istituzioni che a vario titolo devono impegnarsi a trasferire ai giovani la necessità di adottare comportamenti consapevoli e responsabili nei confronti della propria salute.

Con l'occasione è stata presentata la maglietta con lo slogan “Mi piace...analcolico” che verrà distribuita agli studenti nelle assemblee di istituto che saranno organizzate nei prossimi mesi per tenere alta l'attenzione sull'argomento. 

Altri articoli di "Scuola"
Scuola
18/01/2018
Nell’ambito di una convenzione per l’alternanza ...
Scuola
17/01/2018
A fine dicembre sono state rese note le 100 scuole in ...
Scuola
15/01/2018
Primo incontro mercoledì prossimo del progetto ...
Scuola
15/01/2018
Martedì 16 gennaio il personale docente ...
L'azienda, guidata da Edoardo Quarta, sarà a Rimini in rappresentanza dell'eccellenza salentina. Il team ...