Picchiata e derubata dopo un rapporto: in due aggrediscono una prostituta

domenica 17 dicembre 2017

L’episodio è accaduto a Lecce questa mattina. Fermati i responsabili, si tratta di due otrantini.

Un equipaggio della volante è intervenuta questa mattina in zona San Lazzaro dove era stata segnalata la presenza di una donna seminuda per strada che chiedeva aiuto. Al loro arrivo hanno trovato per strada insieme alla donna anche un uomo che inveiva verso di lei.

Gli agenti hanno soccorso la donna, una prostituta che ha subito dichiarato di aver subito una rapina dall'uomo e da un complice, fuggito nel frattempo.

Dopo aver consumato un rapporto, Luigi Spagnolo, un 31enne otrantino, le aveva chiesto dove tenesse il denaro iniziando a rovistare per casa. Poi dopo averla strattonata e picchiata, insieme al complice, l’avevano costretta a consegnare 200 euro.

Il 31enne è stato quindi condotto agli arresti domiciliari. Individuato anche il complice G.Z. che nel frattempo si era allontanato, un 32enne otrantino, denunciato in stato di libertà per la flagranza.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
18/07/2018
Maxi operazione dei Nas in un box auto di Corigliano ...
Cronaca
18/07/2018
Prosegue l'operazione "Mare sicuro": sequestro di ...
Cronaca
18/07/2018
Il Capo dello Stato in visita al presidente azero ha ...
Cronaca
18/07/2018
L’arresto nella serata di ieri, a Baia Verde, a ...
Viaggio nel Ser.t di lecce: l'intervista al dottor Salvatore Della Bona. Una delle immagini più ricorrenti e ...
clicca qui