Costruisce una scalinata, ma la zona è sottoposta a vincolo: denunciata

domenica 17 dicembre 2017

La donna, 68enne di Salve, aveva realizzato opere edilizie in assenza dell'autorizzazione.

Scalinata e recinzione in muratura su una zona gravata da vincolo paesaggistico e idrogeologico. Scatta la denuncia per una 68enne di Salve. Durante un controllo in località Posto Vecchio, i carabinieri della Forestale di Tricase hanno notato la presenza di opere edilizie in zone sottoposte a vincolo paesaggistico, realizzate senza la preventiva autorizzazione. Per questi motivi la donna è stata denunciata in stato di libertà. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
19/07/2018
E' in corso il sequestro dei beni nei confronti dei 3 ...
Cronaca
19/07/2018
Il ministro all’agricoltura in visita in Puglia e sul ...
Cronaca
19/07/2018
Il fatto è accaduto a Maglie ieri notte. Sono ...
Cronaca
19/07/2018
In manette due uomini residenti a Torre Santa Susanna, ...
Allergie, evitare le tragedie attraverso la consapevolezza. L'allergologo Minelli: "Smettiamo di dire che le ...
clicca qui