Un albero di Natale per il disagio psichico: 8 comunità insieme per l’integrazione

venerdì 15 dicembre 2017

L’iniziativa è stata organizzata dall’associazione di Muro leccese, “L-Otto Onlus” che promuove progetti rivolti al tema della salute mentale.

Un albero di natale come metafora dell’integrazione. Parte da questo spunto il nuovo progetto dell’associazione “L-Otto Onlus”, un’associazione di volontariato senza fini di lucro che sorge nel borgo antico di Muro Leccese, impegnata ad attivare iniziative e progetti rivolti al tema della “salute mentale”. Un albero ideato e realizzato dai soci dell’associazione, è stato accolto nelle comunità di Muro Leccese, Maglie, Scorrano, Melpignano, Corigliano D’Otranto, Poggiardo, Uggiano La Chiesa e Minervino di Lecce. La scelta di sistemare un albero di Natale nel “cuore della comunità”, è stata fatta nell’ottica dell’integrazione, certi che “l’esser dentro” è già un piccolo passo per fronteggiare l’emarginazione. Un’occasione per indurre a credere che le persone con disturbi psichici e non solo, se adeguatamente supportate, sono in grado di esprimere le proprie potenzialità: sono uomini, donne, madri, padri, ragazzi, che hanno solo da insegnare all’intera comunità.

 

Altri articoli di "Solidarietà"
Solidarietà
13/07/2018
Lo scopo era quello di accendere i riflettori e porre l’attenzione su questa ...
Solidarietà
13/07/2018
L'8 agosto a Maglie una corsa per la prevenzione delle ...
Solidarietà
08/07/2018
I medici della provincia di Lecce rispondono ...
Solidarietà
05/07/2018
La bambina, che è residente a Sava, non ha diritto ...
Viaggio nel Ser.t di lecce: l'intervista al dottor Salvatore Della Bona. Una delle immagini più ricorrenti e ...
clicca qui