Esplode un gasdotto in Austria, Calenda: “Tap necessario per le forniture in Italia"

martedì 12 dicembre 2017
L’incidente è avvenuto a Baumgarten. uno dei principali hub del gas dell'Europa centrale per il gas che arriva dalla Russia e dalla Norvegia.

“Oggi c’è stato un incidente serio sul gas in Austria, vuol dire che abbiamo un problema serio di forniture, con una grande concentrazione di forniture dalla Russia. “Tap serve a questo perché se avessimo il gasdotto non dovremmo dichiarare, come faremo oggi, lo stato d’emergenza per le forniture gas”. Lo ha dichiarato Carlo Calenda, ministro dello Sviluppo economico, durante la presentazione di un libro, oggi a Roma dopo aver appreso dell’esplosione avvenuta nell’impianto di Baumgarten. Per questo il Governo ha dichiarato lo stato di emergenza per le possibili interruzioni di forniture.

Il terminal di Baumgarten è uno dei principali hub del gas dell'Europa centrale per il gas che arriva dalla Russia e dalla Norvegia e serve anche parte dell'ovest del continente attraverso la Germania.

Snam ha fatto sapere che le forniture di gas dalla Russia all'Italia sono temporaneamente interrotte, ma la sicurezza del sistema energetico è garantita dagli stoccaggi e che il flusso potrà riprendere a breve.

Il bilancio, diffuso dalla polizia, al momento è di un morto e 21 feriti.

"Mentre in Austria si è verificata una pericolosa esplosione nel gasdotto di Baumgarten, con il bilancio di un morto e decine di feriti, Calenda continua a rimarcare l'importanza della realizzazione di Tap. Dire che siamo all'assurdo è davvero poco" così in una nota la Senatrice Daniela Donno (M5S).

"Esprimo il mio cordoglio ai familiari della vittima e vicinanza a tutte le persone ferite. Purtroppo si tratta di un incidente che dimostra quanto simili infrastrutture possano rivelarsi delle vere e proprie bombe ad orologeria, causando danni irreversibili per le persone e per l'ambiente circostante. Un'altra ragione, l'ennesima a questo punto, per ribadire la nostra profonda contrarietà a Tap, perché quello che è accaduto oggi in Austria non si verifichi anche da noi" conclude Donno.

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
22/04/2018
Cinque le bandiere verdi assegnate ad altrettanti comuni e spiagge della provincia di ...
Ambiente
21/04/2018
La celebrazione sancirà la conclusione di un laboratorio transnazionale durato ...
Ambiente
20/04/2018
Il tour è partito oggi da Maglie e terminerà il 18 maggio a Botrugno. 22 ...
Ambiente
18/04/2018
Fiamme questa mattina su una lingua di terra al centro del fiume Idume, a Torre Chianca. ...
Manipolazione e controllo mentale nei gruppi New Age e nelle sette: l'exit counseling per venirne fuori. Lo psicologo ...