Tap, tensione fuori dal corteo pacifico: gruppo tenta di entrare nel cantiere

giovedì 7 dicembre 2017

Il corteo si è svolto pacificamente per le strade di Melendugno ma un gruppo ristretto di manifestanti ha tentato di superare la zona rossa, venendo a contatto con la polizia.

Momenti di tensione a margine del corteo pacifico anti Tap, tenutosi ieri a Melendugno e che ha visto oltre un migliaio di persone sfilare nel centro cittadino, quando un ristretto gruppo di manifestanti ha deciso di staccarsi per puntare la zona rossa e tentare di superare l’area cuscinetto che circoscrive il cantiere del gasdotto, all’altezza dell’Eurogarden.

Un’iniziativa che ha portato inevitabilmente a incrociare le forze dell’ordine. Ne è scaturito un parapiglia con gli agenti che si sono opposti con gli scudi. Il tutto è durato pochi minuti, con una ventina di manifestanti respinti dagli agenti. Secondo la ricostruzione della polizia sarebbero invece una settantina le persone che avrebbero tentato di entrare nella zona cuscinetto, forzando il cordone composto dagli agenti.

Sempre stando alla ricostruzione della Questura, sarebbero stati lanciati anche due fumogeni e pietre nella zona, prima che una cinquantina di persone occupassero, in tarda serata, la sede stradale della S.P. 145 all’intersezione con Viale Luigi Einaudi. Il tutto sarebbe stato ripreso integralmente da personale della polizia scientifica, che assicura di voler identificare e denunciare i responsabili. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
12/12/2017
Operazione della Squadra Mobile che ha portato a nove ...
Cronaca
12/12/2017
La merce sequestrata, una volta immessa sul mercato, ...
Cronaca
12/12/2017
L'incendio in via Gramsci intorno alle 3 di questa notte. Non chiara la matrice del ...
Cronaca
12/12/2017
L'incidente poco dopo la mezzanotte nei pressi dello ...
Venerdì 22 dicembre, dalle ore 22, ristorante Nazionale a Lecce. Buon cibo e musica per una serata ...