Asl: "Sovraccarico per malattie stagionali, nessun caos negli ospedali di Copertino e Galatina"

martedì 5 dicembre 2017
La mancanza di posti nei due ospedali ha costretto il 118 a dirottare i malati al Vito Fazzi. 

Il sovraccarico negli ospedali di Copertino e Galatina è “colpa” delle malattie stagionali. Lo scrive la direzione della Asl di Lecce che motiva così “la necessità contingente, presentatasi nel fine settimana trascorso, che il Servizio 118 dirottasse i mezzi verso gli altri nosocomi della ASL, in particolare il “Vito Fazzi”, che ha una maggiore disponibilità di posti letto.
Lo smistamento in altri Pronto Soccorso o, quando richiesto, il ricovero, è una misura che, di norma, viene presa in situazioni come quella verificatasi. Per questo motivo, la ASL ha deciso di bloccare temporaneamente i ricoveri programmabili a Copertino, assicurando in ogni caso le urgenze e, se la situazione dovesse perdurare per qualche giorno, valuterà la possibilità di applicare la stessa modalità operativa anche negli altri ospedali.
Comunque, si tratterà di intervenire presidio per presidio, anche se attualmente la situazione generale è sotto controllo, non potendosi parlare né di caos né di emergenza, semmai di una gestione mirata di casi connessi a patologie broncopolmonari che, nei mesi autunnali e invernali, segnano un marcato aumento”.  
Altri articoli di "Sanità"
Sanità
12/08/2018
Il direttore generale dell’Asl Lecce interviene sul ...
Sanità
10/08/2018
Il bambino è stato operato d'urgenza all'esofago, ...
Sanità
09/08/2018
L’Asl Lecce ridisegna completamente la propria ...
Sanità
09/08/2018
Pubblicata la gara per dotare di ventilatori polmonari gli ...
L’amnesia dissociativa transitoria fa dimenticare i bimbi in auto: un altro morto in Spagna. La psicoterapeuta ...
clicca qui